Biscottini al cioccolato

Biscotti di Natale

E il cioccolato la fa sempre da padrona, anche nel periodo natalizio, nonostante il pan di zenzero e la cannella ne siano i protagonisti.

Questi biscottini somigliano un po’ ai pan di stelle, anche come consistenza. Liam adora la fotografia del ricettario e li ha soprannominati “biscotti otuills”, che, tradotto nella sua lingua, sarebbe “hotwheels”, la nota marca di macchinine; cosa c’entrano le macchinine con i biscotti? La foto originaria, e la ricetta originale, prevede una decorazione con la glassa a forma di ragnatela, e, per lui, questa ruota di glassa bianca  e’ qualcosa che ricorda il simbolo di hotwheels e delle macchinine.. Detto ciò, di questi biscottini che tanto desidera preparare, non ne mangia neanche uno, in compenso a me piacciono molto, quindi me ne concedo qualcuno a colazione.

Biscottini al cioccolato

In questo impasto non ci sono uova. Ecco la ricetta

Ingredienti:

  • 160 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di latte
  • decorazioni di zucchero a forma di stelline

Procedimento:

  1. Prepara due teglie da forno, rivestendole con carta forno
  2. Setaccia farina e cacao insieme e mettili in una terrina
  3. Aggiungi il burro a pezzetti, lavorandolo con la punta delle dita, insieme alla farina, fino ad avere delle “briciole” infarinate
  4. Aggiungi lo zucchero ed il latte, mescolando bene il tutto, fino ad uniformare l’impasto e creare una panetto,
  5.  Avvolgi il panetto nella pellicola, lascia riposare in frigo per mezz’ora
  6. Accendi il forno a 180°
  7. Stendi l’impasto su un piano di lavoro, se necessario infarina il mattarello e il piano e stendi la pasta.
  8. Con un taglia biscotti, ritaglia dei dischetti e riponili nelle teglie, fino ad esaurimento della pasta a disposizione. Decora con le decorazioni di zucchero
  9. Cuoci in forno, nel ripiano intermedio, per circa 10 minuti
  10. Estrai la teglia e lascia raffreddare i biscotti

Biscottini al cioccolato

…caso mai, ormai a pochi istanti dal giorno dell’Epifania, che tutte le feste si porta via, non foste stufi di preparare due biscotti… ❤️

Biscottini di Linz (Linzer Augen)

Biscottini di Linz

Questa volta, in previsione del Natale, ci aspettano i biscottini di Linz, conosciuti anche come “Linzer Augen”.

La particolarità di questi biscottini è che sono doppi, quindi sovrapposti, farciti con gelatina di ribes oppure confettura di lamponi o , ancora, di fragole. Il ripieno rosso è ben visibile da una finestrella sul biscotto, che puo’ essere delle piu’ svariate forme.

Discoletti, somigliano moltissimo ai biscottini di Linz ma non hanno nell’impasto nocciole o mandorle e sono molto piu’ burrosi.

Biscottini di Linz

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di nocciole
  • 200 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • gelatina di ribes rossi, marmellata di lamponi o di fragole

Biscottini di Linz

  1. Prendete le nocciole e tritatele nel mixer o, in alternativa, mettele in un sacchetto di plastica, chiudetelo e passate il mattarello sopra il sacchetto così da schiacciare le nocciole. Esistono in commercio anche le nocciole già ridotte a farina, io le utilizzo spesso per velocizzare questo passaggio.
  2. In una ciotola lavorate le nocciole con la farina e il burro tagliato a pezzetti, lavorando l’impasto con la punta delle dita fino a farne delle briciole. Se utilizzate il Bimby, vel. 4 per 40 secondi
  3. Aggiungete all’impasto il tuorlo e l’estratto di vaniglia e amalgamate il tutto finché la pasta non si rassoda per formare un panetto.
  4. Avvolgete il panetto nella pellicola e riponete in frigo per circa 30 minuti
  5. Preriscaldate il forno, statico, a 200 gradi. Foderate due teglie con la carta forno. Preparate la spianatoia ed il mattarello, il tutto infarinato
  6. Togliete il panetto dal frigo, prelevate un pezzo di pasta alla volta, stendetelo con il mattarello fino ad uno spessore sottile, ma non troppo altrimenti il biscotto si spezzerà. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungete una manciata di farina, lavorando il panetto e infarinando il mattarello.
  7. Con il tagliapasta rotondo (ondulato oppure no, e’ lo stesso) ritagliate i biscotti che saranno la base.
  8. Con una formina piccola, ritagliate il centro del biscotto e prelevate il ritaglio di pasta. In realtà per questi biscotti, esistono delle formine apposite che oltre ad avere lo stampo per ritagliare il dischetto di base, hanno anche lo stampino di varie forme per ritagliare il centro, così da rendere l’operazione più semplice
  9. Prelevate i biscotti ritagliati con una palettina piatta e metteteli sulla teglia
  10. Infornate a 200 gradi per circa 8 minuti. Non appena dorati, controllate la cottura con uno stecchino e se esce asciutto il biscotto e’ cotto. Se il biscotto rimane troppo in forno si indurirà
  11. Sfornate e lasciate raffreddare nella teglia
  12. Girate le basi dei biscotti su se stesse
  13. Scaldate la gelatina di ribes oppure la marmellata di lamponi, con un cucchiaino spalmatela al centro del biscotto
  14. Spolverizzate con lo zucchero a velo i biscotti con il foro
  15. Coprite la base farcita con il biscotto con il foro e premete leggermente

Biscottini di Linz

Qualcuno può resistere?

Biscottini di Linz