Tortine alle Carote

L’altra sera mio marito è tornato a casa con un libro per Liam un po’ speciale…

Piccolo cuoco

Sull’onda “emotiva” di Masterchef junior, Liam si propone spesso e volentieri di aiutarmi a preparare la cena, lavare i piatti e la domenica spesso sceglie il dolce.

Passaggio obbligato da qualche giorno, indossare il suo grembiule dei Minions, adocchiato da lui stesso in uno scaffale dedicato ai nanetti gialli..

Grembiule Minions

Da oggi, quindi, inauguriamo ufficialmente la categoria “Scelte da Liam”, vale a dire ogni qual volta il piccolo grande chef di casa sceglie in modo categorico (non crediate di fargli cambiare idea) una Ricettina dolce, la troverete pubblicata li.

Così è successo con queste Tortine alle Carote, ricetta facile facile, a prova di bimbo….ehm ehm, scusate, a prova di “piccolo grande chef”..

Gli ingredienti sono dosati per avere due tortine, ho raddoppiato le dosi, ed abbiamo ottenuto circa otto tortine, diciamo otto muffin…si lo so che due per due fa quattro, ma non chiedetemi perché..raddoppiando le dosi io abbia ottenuto ben otto Tortine..

Tortine alle carote

ingredienti:

  • 2 carote
  •  2 uova a temperatura ambiente
  • 80 g di farina
  • 40 g di mandorle in polvere
  • 80 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 1 pizzico di lievito per dolci
  • pirottini

Tortine alle carote

Procedimento:

  1. Accendi il forno a 160 gradi, modalità statico
  2. Prepara una teglia e dei pirottini per muffin
  3. Grattugiare le carote su un foglio di carta assorbente affinché perdano l’acqua
  4. Prendere un pentolino e mettervi il burro, che farete sciogliere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto
  5. In una ciotola, con un cucchiaio di legno, lavorare lo zucchero con il burro e l’uovo sbattuto
  6. Aggiungere al composto, la farina setacciata con il lievito, le carote grattugiate e le mandorle, amalgamando bene
  7. Versare l’impasto nei pirottini, fino a terminare l’impasto
  8. Cuocere per circa 25 minuti. Fai la “prova stecchino” per verificare se le tortine sono cotte
  9. Lasciale raffreddare. A piacere, puoi spargere sopra lo zucchero a velo oppure preparare una glassa

 

Tortine alle carote

 

Annunci

Muffin ai mirtilli

Muffin ai mirtilli

Lo ammetto, questa ricetta è un po’ particolare, se vi piacciono i mirtilli e il cioccolato, questi Muffin saranno il giusto compromesso per una buona colazione.

Mi sono fatta attrarre dalla ricetta, non amo particolarmente i mirtilli, ma non ho resistito alla tentazione ed ho provato.

Dopo anni di muffin con gocce di cioccolato (

http://wp.me/p4jcMO-pa

i miei preferiti) e alla fragola (

http://wp.me/p4jcMO-jL

) sono approdata a questo abbinamento, grazie ad una ricetta pubblicata su un libro dedicato a Biscotti e  piccola pasticceria dell’Accademia maestri pasticceri italiani.

Devo ammettere tuttavia che i mirtilli, pur essendo molto buoni, li apprezzo di più con un buon gelato alla vaniglia..ma non si può non provare a fare i muffin con i mirtilli, perché sono un’istituzione. Mi ricordano incredibilmente le soste in autogrill durante i nostri viaggi in auto, perché sono sempre in bella mostra per colazione. Di solito non c’è il cioccolato, ma in questa ricetta un pochino di cioccolato fondente c’è …e al cioccolato non si può dir di no…

Muffin ai mirtilli

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 80 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 125 g di farina 00
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 50 g di mandorle pelate
  • 200 g di mirtilli
  • 3 cucchiai di rhum
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Muffin ai mirtilli

preparazione:

  1. Accendete il forno in modalità statici a 180 gradi
  2. Preparate lo stampo dei muffin e foderatelo con i pirottini
  3. Spezzettate il cioccolato fondente in una ciotola e fatelo fondere a bagnomaria
  4. Una volta ammorbidito a temperatura ambiente,tagliate il burro a pezzetti, lavoratelo con lo zucchero, le uova, i, rhum
  5. Versate a filo il cioccolato fuso nel composto
  6. Tostate le mandorle in una padella antiaderente, fatele raffreddare poi tritatele nel mixer. (Per comodità e velocità, ho utilizzato le mandorle già macinate)
  7. Lavate ed asciugate i mirtilli tamponando con carta assorbente
  8. Setacciate la farina con il lievito ed unite al composto preparato, amalgamate con cura il tutto
  9. incoroorate le mandorle tritate ed i mirtilli
  10. Versate il composto nei pirottini per circa tre quarti e fateli cuocere per circa 25 minuti.
  11. Controllate la cottura con uno stuzzicadente, se esce asciutto il muffin sarà cotto
  12. Sfornate i muffin, lasciateli raffreddare e poi togliete i pirottini dallo stampo

Sono proprio curiosa di sapere come andrà ….

Muffin ai mirtilli

 

 

8 marzo

Auguri a tutte le donne.

Auguri a mia Mamma, innanzitutto, e alle sue sorelle, perché oggi e’ la prima festa della donna senza la loro mamma.

Auguri a tutte le donne della nostra famiglia, giovani e meno giovani.

Auguri alle mie amiche, sposate, single, divorziate, vedove. Ognuna di loro avrebbe una storia interessante da raccontarvi.

Auguri a tutte voi, amiche che mi seguite.

Donne, felici o alla ricerca della felicità, che portano il proprio sorriso in giro per il mondo anche quando dentro qualcosa non va, instancabili nei mille ruoli che la vita di donna porta con se’.

Niente dolci in forno per me oggi, sono reduce da un week-end iniziato la notte tra venerdì e sabato in bianco, stavolta il virus gastro-intestinale ha bussato alla porta di Liam e lo ha colto nel pieno della notte per consumarsi nell’arco di una giornata, per fortuna. Oggi l’ometto sta meglio, mangia senza problemi ed è ritornato alla sua vitalità di sempre.

Avrei tanto desiderato preparare una bella Mimosa, paradossalmente la prima vera torta che ho imparato a fare, a vent’anni, grazie ad una mia cara zia che, a quel tempo, abitava al piano di sopra.

Vi lascio ugualmente con dei dolcetti, ma non preparati da me.

Il Muffin mimosa preparato dai bimbi del Nido venerdì

Immagine del Nido
Immagine del Nido

Muffin Mimosa

 

Preparato dai Bimbi Tosti al nido
Preparato dai Bimbi Tosti al nido. (Immagine del Nido)

La tavola e la colazione che mi hanno accolto stamattina in cucina quando io e Liam ci siamo svegliati:

Sorpresa stamattina
Sorpresa stamattina

Una graditissima sorpresa, una bella coccola preparata da mio marito che e’ andato in pasticceria mentre noi ancora ce la dormivamo..

Vi lascio con un immagine catturata al Mercato degli agricoltori di Finale Ligure, in occasione della nostra gita del 15 febbraio scorso: un enorme fascio di Mimose, il suo tenue profumo, la delicatezza di questo fiore che al contempo e’ un robusto albero che cresce con fioritura rigogliosa e generosa quando e’ nel suo habitat naturale.

Mimose

Camilline

Il venerdì e’ sempre una giornata difficile, conclude la settimana: da un lato siamo già con la testa nel week-end, dall’altra la stanchezza prende il sopravvento.

A tutto ciò, venerdì scorso aveva da aggiungere anche il cielo grigio e la pioggia battente.

Al lavoro, una giornata cosiddetta “di fuoco” .

Traffico del rientro, arrivo in ritardo al nido. Piove, e Liam vuole tenere da solo l’ombrellino.

Non vuole salire in macchina, ma gustarsi questo momento piovoso per tenere da solo l’ombrellino come un bimbo grande. Ma abbiamo un solo ombrello, ed e’ proprio quello che ha lui. Nel tentativo di convincerlo a salire in macchina mi lavo completamente, si divincola e non vuole neanche essere preso in braccio…questo capriccio dura tre minuti, ma faccio in tempo a salire zuppa in macchina…

Per la colazione dell’indomani mattina, penso ad un dolcetto svuota frigo: le Camilline, dolcetti alle carote.

Unisco l’utile al dilettevole e mentre preparo le verdure per cena, metto da parte due uova e le carote.

Per questa versione, piaciuta non solo al piccolino ma anche a mio marito, ringrazio Giallo Zafferano che non delude mai..

Ingredienti

  • 250 g di carote
  • 1 uovo e un tuorlo
  • 180 g di farina 00
  • 70 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 130 ml di olio di semi
  • 1 bustina di vanillina
  • 8 g di lievito vanigliato
  1.  Accendete il forno a 180 gradi in modalità statico
  2. Lavate e mondate le carote, tagliatele a rondelle ed inserite le nel mixer tritandole.
  3. A parte, lavorate bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso
  4. Aggiungete le carote e mescolate
  5. Aggiungete, setacciandoli, la farina 00, quella di mandorle, la vanillina e il lievito.
  6. Lavorate bene l’impasto con le fruste elettriche o se preferite in una planetaria. Per chi utilizza il Bimby, 30 secondi a velocità 4
  7. Aggiungete l’olio ed amalgamate bene, l’impasto dovrà risultare morbido
  8. Preparate una teglia per Muffin oppure dei pirottini di silicone e foderateli con i pirottini di carta
  9. Versate il composto fino a 3/4 circa.
  10. Infornate a 180 gradi per circa 20-25 minuti

Muffin con gocce di cioccolato – Bimby

Sarò breve, perché per i Muffin, che io adoro, esistono mille ricette e mille post.

Io adoro preparare questa ricetta per il Bimby, da quando l’ho scoperta, non la lascio più, soprattutto se ho voglia di concedermi una bella colazione al sabato mattina con dolcetti fatti in casa.

Vi anticipo che l’impasto non è molto dolce e soprattutto lievita molto, per cui cercate di non versare più di 3/4 di impasto negli appositi stampini

Ingredienti:

  • Teglia per Muffin o appositi stampini
  • 2 uova
  • 300 g di farina 00
  • 60 g di zucchero
  • 150 g latte
  • 120 g di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  1. Accendere il forno a 180 gradi modalità statico
  2. Versare nel boccale il latte e scaldarlo (2 min a 37 gradi, vel. 1)
  3. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e morbido, lo zucchero e le uova e frullate l’impasto (20 sec. Vel. 4)
  4. Unite la farina, il lievito e il sale e impastate (15 sec. Vel 5)
  5. Versate l’impasto negli stampini per Muffin che avrete rivestito con i pirottini.
  6. Mettete circa un cucchiaino di impasto, aggiungete le gocce di cioccolato, e ricoprite con un altro cucchiaino di impasto o quanto serve per raggiungere i 3/4 dello stampino.
  7. Cuocete in forno per circa 20 minuti

..Il buongiorno si vede dal mattino, no?

Colazione in giardino: Muffin alle fragole

La domenica mattina ha sempre un profumo particolare: sarà che sono un po’ più rilassata, sarà che ho dormito un po’ di più, Liam permettendo, la domenica e’ sempre un po’ speciale.

E di solito mi concedo sempre qualcosina in più e, visto che c’è’ più tempo, posso fare colazione con una certa calma: una fetta di torta, o un dolcetto, dei biscotti, oppure pane, burro e marmellata.

E dunque, ho riservato a questa mattinata una ricetta che volevo provare da tempo e che non mi ha deluso.

Complici molte di voi, che, con le vostre meravigliose ricette e foto invitanti a base di questo frutto rosso, mi avete ingolosito.

Protagonista: la regina di questa stagione, Sua Altezza Reale la Fragola.

Ecco a voi, i Muffin alle Fragole.

Ricetta Facilissima e velocissima, come piace a me..

La regina di questa stagione
La regina di questa stagione

 

 

Ingredienti (circa 24 Muffin)

  • 300 g di farina
  • 250 g di fragole
  • 250 g di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

 

 

  1. Lavate, asciugate e tagliate a pezzetti le fragole
  2. In una ciotola, setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero ed un pizzico di sale, mescolate
  3. In un altra ciotola, lavorate le uova con il latte ed il burro fuso tiepido
  4. Versate il composto sulla farina e amalgamate bene
  5. Aggiungete le fragole e mescolate
  6. Mettete i pirottini nello stampo per Muffin e versate l’impasto fino a circa 3/4
  7. Cuocete in forno a 180 gradi per circa 20-25 minuti

Buona domenica a tutti!