Festa del Nido

Abbiamo tutti atteso il 4 luglio con grande eccitazione, quest’anno. La Festa del Nido si e’ infatti tenuta in un torrido pomeriggio d’estate, in una bella tenuta agricola, non molto distante dall’Asilo stesso. I preparativi sono stati molto sentiti e vissuti, con grande emozione sia da parte delle Mamme, che hanno avuto occasione di trovarsi…

Immagini che lasciano il segno

E’ un periodo di inquietudine, di frenesia e poco sonno, di capricci, di grida e voglia di prevalere, la tua inesauribile energia mi risucchia in un vortice e mi rende quasi fragile. Ma quando le mille parole svaniscono, la corsa si arresta e le luci si spengono, resto li a guardarti, inerme di fronte a…

Maggio

Ecco la fioritura della mia prima rosa di quest anno. E’ la mia Rosa di Maggio, e’ la mia rosa varietà Glamis Castle, una rosa inglese del vivaio di David Austin. Ogni anno mi riserva rose romantiche e generose. Queste rose sono come il mese di Maggio: delicato e profumato, caldo e intenso. A questo…

Mood Music Tag

Sono stata nominata per il mood Music tag. Una bella occasione per parlare di musica, che adoro da quando sono bambina. Ringrazio per questo pensiero molto gradito Marco, http://www.FMtech.it. Il suo presente e’ fatto di radio e di musica, il mio presente e’ fatto di musica, la radio ahimè e’ nel mio passato. Passatelo a…

Party in giardino

Pomeriggio domenicale da amici per un grande party in giardino durante il quale si festeggiavano ben tre compleanni, di cui due a tema sui due lati opposti del giardino, da un lato Topolina, che festeggia i suoi 2 anni, dall’altro Frozen e la festa di compleanno di Alice. Festa all’aperto, bambini euforici tra palloncini colorati,…

Blowin’ in the Wind

Ed e’ in rare serate come queste, quando il vento fischia forte, scuote fronde di alberi, come fossero in balia delle onde, sposta oggetti, fa volare fogli di carta come aquiloni, riecheggia come un lamento insistente che non vuole sopirsi, che non posso fare a meno di intonare Blowing in the Wind di Bob Dylan….

Come il vento tra i capelli…

E mentre il mio cucciolo si è addormentato accanto a me nel lettone, il sonno incombe, ma un paio di righe devo scriverle. In realtà vorrei scrivere come un fiume in piena ma sono cotta. Un periodaccio, così lo definisco io. Ma passerà. Come ci si sente quando la serenità vacilla e le sicurezze iniziano…

Sorpresa

Non sempre il lunedì e ‘ terribile come lo immaginiamo la domenica sera. Per me è ‘ inevitabile canticchiare in macchina “manic Monday” delle Bangles, forse qualcuno di voi ricorderà questa canzone. Io l’adoro e quando vengo colta da “panico da luned씑 l’allegria di questo motivo mi accompagna.. E nonostante le mie ore di viaggio…