Torta Paradiso

il

Mi capita spesso di acquistare degli ingredienti e ritrovare sulla confezione la ricetta per preparare cio’ che ho comprato, secondo le indicazioni dell’azienda produttrice.

Ogni volta che capita, trascrivo le ricette su un vecchio quaderno, per paura di perderle, dato che della confezione, che sia di carta o di plastica, prima o poi ce ne liberiamo. Tra libri, libriccini, riviste e vecchi appunti di pasticceria il materiale, da cui trarre spunto, abbonda, mentre il tempo – sappiamo – scarseggia sempre. E le ricette tratte da queste confezioni restano li.

E’ cio’ che mi è successo con questa ricetta per Torta Paradiso, stampata sulla confezione di farina 00 che usualmente utilizzo per le torte “asciutte”, da credenza, tipo ciambelle, farina già miscelata con amido e fecola; da tempo immemorabile, la ricetta era li che mi aspettava. Sono sicura che di ricette per realizzare questa torta ce ne siano moltissime, questa tuttavia richiede poche uova e una farina di quelle leggerissime, per intenderci che contengono già fecola e amido per rendere piu’ leggere le nostre torte.

Provatela anche voi, io l’ho farcita poi con panna montata ben fredda, che ho lasciato  riposare in frigo per circa mezz’ora.

Ingredienti:

  • 250 g di farina 00 (io ho utilizzato la Miscela Spadoni per Torte Leggere)
  • 200 g zucchero a velo
  • 100 g di burro morbido, temperatura ambiente
  • 3 uova
  • 5 cucchiai di latte freddo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mezza bustina di vanillina
  • una confezione da 250 ml di panna liquida per farcire (facoltativa)

Preparazione:

  1. Pre-riscaldate il forno a 180 gradi, modalità statico
  2. Imburrate ed infarinate una teglia di 24 m di diametro
  3. In una ciotola (o nella planetaria), montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero a velo, il pizzico di sale e la vanillina
  4. Aggiungete il burro e continuate a montare
  5. Unite poco alla volta la farina ed il latte freddo, dovrete incorporarli delicatamente
  6. Infine, aggiungere il lievito
  7. Versate il composto nella teglia ed infornate a 180 gradi per circa 40 minuti
  8. Per verificare se la torta è cotta fate la prova stecchino, se fuoriesce asciutto la torta è pronta
  9. Spegnete il forno e lasciate la torta in forno per altri 10 minuti, prima di aprire e sfornare
  10. Una volta raffreddata, potrete scegliere se farcire la torta con la panna montata ben fredda oppure gustarla semplicemente con una spolverata di zucchero a velo

Buona Merenda, amici golosini 😉

11 commenti Aggiungi il tuo

    1. La Cri' ha detto:

      Grazie Carla, questa è’ una delle numerosissime versioni in circolo! Buona domenica

      Mi piace

    1. La Cri' ha detto:

      Buona domenica anche a te!! ♥️

      Mi piace

  1. Sono d’accordo, il materiale da cui prendere spunto abbonda sempre, mentre il tempo scarseggia! Inoltre ci vorrebbe un reggimento per smaltire tutti i dolci che uno vorrebbe sperimentare, perché se si è solo in 2 o 3 in casa mica si consuma una torta al giorno! 😉

    Piace a 1 persona

    1. La Cri' ha detto:

      Davvero! Sono d’accordo con te! C’è da dire che per le occasioni, sanno tutti ormai che per i dolci ci sono io 😉😉😉 quindi, c’è sempre un buon motivo per fare una torta! Certo fosse per me terrei il forno acceso da mattina a sera 😂😂😂😍😍

      Piace a 1 persona

  2. infuso di riso ha detto:

    buonissima! era la merendina che preferivo qdo ero piccola:)

    Piace a 1 persona

    1. La Cri' ha detto:

      È’ leggera e delicata! Sono contenta, ti ricorda l’infanzia allora … ♥️

      Piace a 1 persona

  3. newwhitebear ha detto:

    una torta che farebbe impazzire chi abita il paradiso.
    Veramente gustusa e leggera è questa torta.

    Mi piace

    1. La Cri' ha detto:

      Buongiorno! Cosi si dice 😉 ..ogni torta ha la sua storia ed il suo aneddoto, in Italia ne abbiamo un’infinità. Buon week-end!

      Piace a 1 persona

      1. newwhitebear ha detto:

        felice fine settimana

        Mi piace

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.