Invito a Nozze

il

Sabato scorso, dopo anni, abbiamo rivisto un amico di famiglia che è venuto a trovarci con la futura moglie.

Forse, l’ultima volta che l’ho visto ero in attesa di Liam, quindi, almeno due anni fa..

Certo che il tempo vola.

I preparativi per accogliere, anche solo per un pomeriggio ed un caffè, degli ospiti, implica una super-organizzazione che in realtà viene a cadere in quattro e quattr’otto, perché quando pensi che sia tutto in ordine, il bimbo cambiato e vestito, tu pronta, in realtà succede di tutto e, per finire, il tuo bimbo corre verso la zona giochi e decide di riversare tutto sul pavimento del soggiorno, disseminare matite colorate in giro, e molto altro.

Per questo pomeriggio in compagnia ho pensato di preparare una torta semplice, familiare e tradizionale, un po’ come il Matrimonio, e così ho scelto la torta di mele.

Gli ospiti avvisano che arriveranno verso le sei, ho quindi ancora un po’ di tempo in più, con grande sollievo.

Amabile conversazione, ho conosciuto questa ragazza molto carina e delicata.

Una busta rossa, il colore della passione, il colore dell’amore..

L’invito alle loro nozze. Si terranno a settembre, mese che io adoro, mese del mio compleanno, dell’anniversario dei miei..Lei mi chiede subito se ci saremo e l’entusiasmo e’ irrefrenabile: un matrimonio e’ sempre un bell’evento.

Ricordo con allegria l’entusiasmo nell’organizzare il mio, addirittura in quel periodo ero talmente euforica che avrei voluto cimentarmi nell’arte di wedding planner..

1_mg_2085

Si’, penso che ci saremo: dove vi sposate?

Wroclaw.

Hmmm…questo nome mi è molto familiare! Ma certo, tempo fa si parlava al lavoro di iniziare dei voli su questa destinazione: ci siamo chiesti come si pronunciasse..ed ho poi scoperto che non si pronuncia all’inglese (vroclov)…ma si pronuncia vrotswaf… Più o meno..

Questa città ha due nomi, Wroclaw appunto in polacco, Breslav in tedesco, quindi Breslavia.

Wroclaw

Ma quanto sarebbe bello poter esserci ed organizzare un bel week-end lungo, in questa cittadina polacca e partecipare ad un matrimonio con tradizioni importanti..penso che ci faremo su un bel pensierino.

In fondo, quando capitano certe occasioni sono da prendere al volo, anche se gli impegni quotidiani ci impediscono di farlo.

Perché poi non tornano.

Come quella volta dell’invito al matrimonio ricevuto da un’amica, oltre che collega, che si sposava a Mauritius.

Che peccato aver dovuto rinunciare per altri motivi, ancora oggi, se potessi tornare indietro, farei di tutto per esserci. Mauritius e’ un’isola favolosa, noi la conoscevamo, ritornare e godere di quella fantastica festa in spiaggia al tramonto, festeggiando in compagnia il giorno speciale di una collega e amica, sarebbe stato bellissimo.

Mauritius, poi, e’ proprio conosciuta anche come “l’isola dell’Amore”..

Tramonto a Mauritius

…e quella volta che, per lavoro, ho dovuto rinunciare all’invito al matrimonio di mia cugina sulla splendida Costiera Amalfitana? Certi momenti unici, non tornano più. Sarebbe bello poter raccogliere tutte le occasioni e non dovervi rinunciare.

Torniamo al nostro sabato, una bella conversazione, Liam incuriosito ed intimidito da persone che non aveva mai visto.

Abbiamo deciso di mangiarci una pizza tutti insieme, a casa. In sottofondo, una partita dei mondiali.

Il Matrimonio, Wroclaw, Mauritius: in un pomeriggio, quanti ricordi…

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. newwhitebear ha detto:

    Mi sembra che gli inviti di matrimonio sia tutti per località dietro il cosidetto angolo.
    Compi gli anni (non si dicono ma …visto il numero), è un posto bellissimo. Gettati, se non ci sono altre problematiche di ostacolo.
    Ciao

    Mi piace

    1. La Cri' ha detto:

      Grazie della visita! Capita spesso come in questo caso se uno dei due e’ originario del posto : lei è’ polacca. Nel caso di Mauritius, lui mauriziano. Si, ci sto pensando, sarebbe bello, potrebbe essere un compleanno diverso dal solito 🙂 , bimbo permettendo..

      Mi piace

      1. newwhitebear ha detto:

        Lo prendi con te. Hai detto che ha due anni? A settembre sarà cresciuto ancora e ti farà …ma sì, lanciati.
        Immaginavo che lei fosse polacca. Non credo che due italiani per il gusto dell’esotico decidano di sposarli là.

        Mi piace

      2. La Cri' ha detto:

        🙂 carpe diem! Beh, ti dirò, ho sentito già qualche storiella di matrimoni tra italiani che hanno deciso di sposarsi all’estero…in luoghi lontani, ma spesso si tratta di località di mare caraibiche, esotiche.. Grazie per l’incoraggiamento!

        Mi piace

      3. newwhitebear ha detto:

        Poi ci saprai dire!

        Mi piace

    1. La Cri' ha detto:

      ciao Viola, grazie mille! Ma quanto è’ carino questo Award?! sono un po’ in ritardo sia con le risposte che con le nuove assegnazioni, spero di risponderti presto! Un abbraccio

      Mi piace

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...