Come il vento tra i capelli…

Principe

E mentre il mio cucciolo si è addormentato accanto a me nel lettone, il sonno incombe, ma un paio di righe devo scriverle.

In realtà vorrei scrivere come un fiume in piena ma sono cotta. Un periodaccio, così lo definisco io. Ma passerà.

Come ci si sente quando la serenità vacilla e le sicurezze iniziano a sgretolarsi?

Rod Stewart al mattino mi regala durante il tragitto in macchina casa-lavoro una sensazione di benessere: ascoltando Sailing, anche in pieno inverno, abbasserei i finestrini dell’auto per godere sul viso dell’aria fresca che si muove. In realtà, con la nevicata di oggi, mi congelerei, ma non importa…la sensazione che questa canzone sprigiona, ascoltandola ad un buon volume, e’ proprio quella che si proverebbe in una giornata di sole in barca a vela, col vento tra i capelli.

E allora, meno male che esiste la musica, come dicevano gli Abba, “Thank you For the Music”…il potere terapeutico che ha sul mio cuore e’ indescrivibile.

E’ ora di riportare il mio principino nel suo lettino.

Dovrò poi ritagliarmi un po di spazio per pensare alla festa di Carnevale del nido, tema “terra, aria, fuoco, acqua” e non ne ho ancora la più pallida idea.

A seguire San Valentino (i siti pluristellati di cucina già si sbizzarriscono tra ricette e allestimenti in tema), ed il giorno dopo festa di compleanno di mio marito.

E’ ora di iniziare a pensarci!

 

Annunci

14 thoughts on “Come il vento tra i capelli…

  1. Io con la musica ci lavoro e devo dire che le due canzoni segnalate sono davvero belle. La musica oltre a farci da colonna sonora nella vita, ricopre un ruolo inaspettato di energia specie in quei periodi un pò così!
    Auguri di ogni bene. 🙂

    Mi piace

    1. Grazie per il tuo commento! Io adoro la musica,
      in passato, da ragazza, ho fatto anche un po’ di radio per sette anni ..un’esperienza magnifica che porto nel cuore e grazie alla quale ho conosciuto persone speciali.

      Liked by 1 persona

      1. Beh, io ho iniziato proprio nel 1987 ma ho poi terminato la mia bella esperienza intorno al 1994, non ricordo con precisione l’anno, ma ricordo che ero all’università e la radio locale cedette le frequenze ad una grande radio…poi per pigrizia, non ho più ripreso..
        In bocca al lupo allora per domani e la tua diretta.
        Frequenze ?

        Liked by 1 persona

  2. Periodo intenso, senza dubbio ma ti sento motivata e meno tesa di quel che lasciano trapelare le prime righe. La prossima settimana tra feste e ricorrenze è bella piena.
    Vedrai che tutto si risolverà.
    Serena settimana

    Mi piace

  3. Ben ritrovato da queste parti, la musica mi ha dato coraggio, e’ un momento oittosto difficile e questa settimana, beh, e’ stata molto piena ma termina con un bel week-end fuori porta, nonostante la frenesia volge al termine con una grande gioia p, quella di aver trascorso momenti sereni.

    Mi piace

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...