Treccia soffice di Pan Brioche farcita (intreccio a 4)

Oggi voglio parlarvi della treccia di pan brioche soffice, farcita con pancetta, asiago e olive taggiasche.

Ispirata dagli intrecci di Romana Bacarelli, ho realizzato una treccia a 4 capi, anziché a tre ed é molto bella da vedere.

La ricetta é quella che utilizzo usualmente per la treccia di Pan Brioche (https://secondastella72.com/2018/04/11/treccia-di-pan-brioche-ripiena-salata/) e che riscuote sempre grande successo!
Ecco come ho fatto.

Ingredienti:

  • 250 g di latte
  • 550 g farina 0
  • 50 g di olio di oliva
  • 1 uovo
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g di sale
  • 1 tuorlo e 2 cucchiai di latte per spennellare

Per il ripieno:

  • 2 confezioni di pancetta affumicata tagliata a dadini
  • 250 g di formaggio Asiago
  • olive taggiasche
  • formaggio parmigiano grattuggiato q.b.

Procedimento:

  1. Riscaldare il latte in un pentolino fino a che non diventi tiepido.  
  2. Sbriciolate nel latte e sciogliete con un cucchiaino il lievito nel latte
  3. Se avete il bimby, versate il latte nel boccale, scaldatelo per 30 sec. a 37° vel.1; poi sbriciolatevi il cubetto di lievito fresco e scioglietelo con un cucchiaino finché non é completamente sciolto
  4. Impastare la farina a fontana aggiungendo l’uovo intero, il latte tiepido con il lievito sciolto, l’olio, lo zucchero, sale e lavorate l’impasto fino a formare un panetto morbido.
  5. Bimby: nel boccale aggiungete al latte tutti gli ingredienti, impostate a 3 minuti, funzione boccale e spiga
  6. Formato un panetto morbido, trasferitelo in una ciotola capiente e copritelo con una pellicola, fatelo lievitare per circa un’ora, un’ora e mezza; potete lasciar riposare l’impasto nel forno spento con la luce accesa
  7. Tagliate a cubetti i salumi e i formaggi (bimby: tritare 5 sec. vel 5)
  8. Quando l’impasto sarà raddoppiato del suo volume, stendetelo col matterello su una spianatoia infarinata, formate un rettangolo molto ampio e con un coltello ritagliate quattro strisce verticali, in parti uguali (dovranno essere quattro rettangoli che dovrete farcire e richiudere su se stessi)
  9. Su ogni rettangolo di pasta, (se necessario stendetela ulteriormente con il mattarello) mettete la pancetta, asiago, olive e parmigiano in modo uniforme, prendete il lembo dalla parte più lunga della striscia e richiudete la pasta su se stessa, premendo sui bordi e formando un cilindro; fate lo stesso con gli altre strisce che avete farcito e richiudetele accuratamente.
  10. Ora che avete i quattro cilindri ripieni, procedete a formare l’intreccio: chiudete la treccia all’apice usando i quattro capi della treccia; iniziate procedendo da destra verso sinistra: spostando il quarto cilindro di pasta sul terzo, e il secondo sul primo, poi il primo sul terzo; il quarto sul secondo, il secondo sul primo, il terzo sul quarto e via via fino a compimento.
  11. Richiudete su se stessi ora i lembi alle estremità
  12. Coprite la treccia con la pellicola e lasciate lievitare ancora per circa 30 minuti
  13. Nel frattempo pre-riscaldate il forno a 180 gradi in modalità statico
  14. Prima di infornare la treccia, con un pennello da cucina spennellate con il tuorlo d’uovo ben mescolato al latte
  15. Cuocere quindi per circa 30-40 minuti; verificare la cottura con uno stecchino, la treccia dovrà dorarsi bene
  16. A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare nella teglia.

La treccia ripiena e’ un’ottima idea da portare in tavola sia come aperitivo che come antipasto in occasione di un pranzo con gli amici o in famiglia sara’ apprezzata da tutti.
In occasione delle ultime ricorrenze in famiglia, infatti, la treccia ripiena e’ diventata un piacevole rituale, attesa da tutti e tanto tanto richiesta.

Considerate sempre di avere a disposizione il tempo necessario per la lavorazione e la lievitazione e così potrete avere un ottimo salvacena, sfizioso e molto goloso.
Anche il mio Liam ne va matto.

3 Comments

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: