Mini-pasticciotti al cioccolato ripieni di mascarpone

il

Di questa ricetta mi sono innamorata subito, nonostante poi abbia atteso del tempo prima di provarla, assaggiarla e confermare che…si’, è proprio golosa come sembra! Niente trucchi e niente inganni, cio’ che piu’ mi ha attirato dell’immagine della ricetta (forma, colore e ripieno) si è poi riconfermato in toto una volta sfornati e assaggiati.

Cosi come il pasticciotto tradizionale che adoro (e anche qui, la ricetta arriverà a breve) per questa “variazione sul tema” non ho avuto dubbi: il cioccolato fondente, il cacao, e la crema al mascarpone non possono che essere un successo.

Per la ricetta originale e quindi questa ispirazione, ringrazio la rivista “Più dolci” che mi ha fatto scoprire una vera e propria squisitezza.

Questi dolcetti sono ottimi per accompagnare un caffè o un tè pomeridiano, oppure per essere regalati su un bel vassoietto.

La base è composta da una frolla alle mandorle con cioccolato fondente e cacao che la rendono davvero squisita. La farcia è invece una crema al mascarpone che impreziosisce il ripieno di questi dolcetti indimenticabili..

Quanto alla forma, sono andata rivedere nel mio scaffale dedicato a stampi, stampini per dolci per ritrovare uno stampo di silicone di Pavonidea acquistato molto tempo fa, che ha 15 sfere del diametro di 4 cm, perfette per preparare questi bocconcini speciali.

Realizzarli non è poi cosi complesso come sembra.

Seguite i miei passaggi e vedrete che sarà semplicissimo.

Ingredienti:

Per circa 35 pasticciotti (diametro di 4 cm)

Frolla alle mandorle:

  • 350 g di farina 00
  • 50 g di farina di mandorle (io ho utilizzato le mandorle già tritate in sacchetto)
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di cioccolato fondente (fuso e freddo)
  • 30 g di cacao amaro
  • 120 g di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua fredda

Farcia

  • 180 g di mascarpone
  • 75 g di zucchero a velo
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione:

  1. Pesate il cioccolato fondente e ponetelo in una ciotola adatta alla cottura a bagnomaria (acciaio), ponetela su un pentolino con due dita d’acqua e accendete il fornello. Fate fondere completamente il cioccolato fondente, a fuoco basso, rimestando con un cucchiaio di legno. Quando sarà fuso, togliete la ciotola dal pentolino utilizzando una presina (perché la ciotola scotta!!) e lasciate raffreddare completamente
  2. In una ciotola, o in una planetaria, mescolate e setacciate le farine con il cacao
  3. Aggiungetevi il burro a pezzetti e lo zucchero ed iniziate ad impastare il composto
  4. Aggiungete le uova, il cioccolato fuso e freddo e l’acqua fredda ed impastate fino a formare un panetto di pasta frolla. Se utilizzate la planetaria, l’impasto dovrà staccarsi dalle pareti della ciotola
  5. Avvolgete il panetto in una pellicola e lasciate riposare almeno 30 minuti in frigorifero
  6. Prepariamo la farcia: mescolate il mascarpone allo zucchero a velo e amalgamateli, aggiungete il tuorlo leggermente sbattuto, aggiungete la vanillina e amalgamate
  7. Imburrate ed infarinate lo stampo che intendete utilizzare; io ho utilizzato le mini-sfere ma potrete utilizzare anche lo stampo per mini-muffin
  8. Pre-riscaldate il forno in modalità statico a 170°C
  9. Preparate un piano di lavoro per stendere il panetto di frolla: potrete lavorarlo tra due fogli di carta forno, stendetelo col mattarello e con un coppapasta di 4,5 cm realizzate i dischi che serviranno per foderare le sfere dello stampo e foderate le basi delle sfere; la pasta non dovrebbe fuoriuscire troppo dal bordo, se necessario, date una forma omogenea utilizzando le dita
  10. Farciteli con un cucchiaino di farcia, oppure, potete utilizzare una sac-a-poche con la crema al mascarpone, facendo attenzione a non sporcare i dischetti, poiché la farcia è abbastanza liquida
  11. Con un coppapasta da 4 cm, formate i dischi piu’ piccoli
  12. Inumidite il bordo dei dolcetti con un pochino di acqua (con un pennello o utilizzando le dita) e richiudeteli con i dischetti più piccoli
  13. E’ ora di infornare i dolcetti (170°C) pre circa 15 minuti; controllate la cottura con uno stecchino per capire se la frolla è asciutta e quindi cotta
  14. Sfornate lo stampo e lasciate raffreddare completamente i mini-pasticciotti prima di sformarli
  15. Decorateli con lo zucchero a velo

 

Realizzare questi dolcetti è davvero molto piacevole, sarà per la forma cosi particolare, per i profumi che sprigiona il cacao e il cioccolato e per come si presentano.

E’ stato un piacere anche mangiarli e regalarli. Pensateci, un dolcetto che piacerà, eccome se piacerà!

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

    1. La Cri' ha detto:

      Carla grazie! Sono una dipendenza …

      Mi piace

  1. newwhitebear ha detto:

    visti così mi gustano molto.

    Mi piace

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.