Ti conosco, Mascherina…

il

Mascherine

Chi di voi si ricorda la canzone di Mina che aveva questo titolo?Ed il film dallo stesso titolo con Eduardo e Peppino De Filippo, del 1943?

Ebbene, quest’anno ero molto ispirata durante il Carnevale, con tutte le ricette possibili ed immaginabili dei dolci carnevaleschi che in tutta Italia possiamo vantare, avrei avuto solo l’imbarazzo della scelta…

Ma io non amo particolarmente friggere, nonostante ciò, come sapete e ricordo sempre ed in ogni occasione, io non sia una Chef, tutt’altro, o una Pasticcera (ho grande stima dei professionisti di pasticceria) mi ritrovo ad essere semplicemente  un’appassionata di dolcezze varie, tra cui dolci, dolcetti, torte e pasticcini; e, ancora, nonostante il desiderio e la curiosità incessanti di provare le ricette che numerosissime si affollano sul web, sulle riviste di grandi catene di supermercati, nelle pubblicazioni specializzate, nei libri con fotografie e carta patinata che, solo per la cura e la bellezza di quanto ritratto, meriterebbero di essere collezionate, io riconosco di avere delle predilezioni per le quali alcune cose riescono bene ed altre mi riescono male.. Sono incappata in un paio di ricette poco precise, o comunque, evidentemente non attendibili al 100%, per le quali si e’ reso necessario aggiungere o togliere un po’ ad occhio e a sensazione. E così le mie chiacchiere non sono riuscite al primo tentativo, e le mie Castagnole, buonissime, non erano abbastanza belle da meritare una fotografia sul mio piccolo-grande diario. Nel frattempo il Carnevale e’ passato, mi ritrovo con almeno ancora una decina di ricette da provare (a questo punto sarà per l’anno prossimo 😉) ma posso sfoggiare le mie Mascherine  veneziane di biscotto e le stelle filanti di pasta di zucchero preparate sabato scorso.
Mascherine

Ispirata da una bellissima pubblicazione periodica di una nota catena di supermercati italiana, ho omaggiato il nostro Carnevale Ambrosiano con un Sabato ricco di mascherine decorate. Certo, le mascherine ritratte sul giornale erano a dir poco fantastiche, con glasse colorate che solo a guardarle mettevano una grande allegria; ho fatto del mio meglio, ho lasciato libera la fantasia, rinunciando con la mia famiglia ai Carri Allegorici perché …indovinate un po’? La famiglia era k.o.: Liam con il virus in corso, per fortuna preso di sfuggita, mio marito influenzato, perché secondo la Legge di Murphy si lavora tutta la settimana e non si vede l’ora di organizzare con le amiche mamme di assistere alla sfilata dei carri allegorici, organizzi tutto, e, giustamente, il giorno prima l’allineamento dei pianeti con congiunzione astrale sfavorevole e’ lì che ti aspetta al varco…La verità è, come sappiamo tutti, che con i bambini l’imprevisto e’ sempre dietro l’angolo e i programmi non sempre si possono fare.

Saggio mio marito che la domenica precedente, già in clima carnevalesco, mi dice: “dato che stiamo andando a fare una passeggiata, facciamogli già mettere il costume di spider man, così almeno lo utilizza..” io preoccupata:” eh, ma se poi si sporca, non so se è poi di nuovo pronto ed utilizzabile in settimana..” L’ho ascoltato, per fortuna, e così avevamo un piccolo spider man che si aggirava per i negozi, tra i mobili e le corsie de la “Maison du Monde”, all’interno d’un bar BIO dove abbiamo bevuto un bel caffè ed incontrato una piccola “tartaruga ninja” che, come lui, aveva deciso di approfittare per tempo del suo bel costumino…

 

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Piccoli capolavori!

    Mi piace

  2. Gisella ha detto:

    Splendore, Cry! 😊

    Mi piace

  3. Laura ha detto:

    Sono troppo belle, bravissima, ti abbraccio tanto, buon weekend, ❤

    Mi piace

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...