L’anno che sta arrivando…

il

Beh, come si dice..Anno nuovo, vita nuova!

Si dice e si fa, oppure è semplicemente un buon proposito, benaugurale? Fare tutto cio’ che nell’anno appena trascorso non siamo riusciti a realizzare.

Riemergo da un tour de force che mi ha portato dritta dritta alle feste e quasi ormai all’epilogo, con l’Epifania.

Per cominciare il nuovo Anno con una vita “nuova”, ho cambiato veste grafica al blog (da qualche parte dovevo pur cominciare), anno nuovo, vestito nuovo; titoli e testi hanno ora un “font” diverso, forse qualcuno di voi l’avrà già notato.

Il titolo del  blog lascia da parte il nome secondastella72 che rimane comunque l’indirizzo web per raggiungere le mie pagine, perché, in fondo, questo spazio, è nato come un diario e tale vorrei rimanesse, nonostante la saltuarietà tra un episodio e l’altro, di questa grande bellissima avventura. La canzone di Bennato, L’ isola che non c’è, con le sue parole poetiche e la sua melodia, mi ha ispirato , nel dare, nel 2014, un nome a questo blog; perché la “seconda stella” brilla comunque, non è’ la prima, e’ la seconda, ma non per questo non rifulge di luce propria; essere secondi, in senso lato, equivale comunque ad essere importanti, nonostante tutto.

Il 2015 è stato un anno difficile; si, certo mi direte, tutti abbiamo avuto le nostre difficoltà, ed io ne sono certa; guardo già oltre, in questo nuovo anno, aspettandomi, come sempre, di migliorare, un po’ in tutto, di essere sempre pronta ad affrontare cio’ che mi capiterà, mi catapulto nel tempo, sperando di vivere solo le cose più belle e più emozionanti che la vita mi regalerà, sperando nel bene, nella felicità, serenità, e soprattutto nella salute.

Non posso dimenticare che l’anno appena trascorso ha portato via con sé due mie cari affetti: la mia nonna materna, e la mia zia paterna. Entrambe si chiamavano Anna. Entrambe, con la propria dipartita, hanno cambiato la mia vita, segnato il mio volto, scolpito le rughe e cambiato il mio sorriso; mi hanno riportato a vivere il presente, molto più di qualcosa che potrei vivere un domani, ma il loro ricordo rimane per sempre nel mio cuore e nel cuore di chi ha voluto loro bene. E’ stato l’anno di numerosi licenziamenti che hanno svuotato i nostri uffici con una rapidità impressionante, cari colleghi allontanarsi lasciando scrivanie vuote, insieme ad un vuoto nella mia vita lavorativa e personale.

Il 2015 è stato l’anno delle grandi tragedie umane e del terrore, Parigi l’emblema.

Ma il 2015 è stato anche l’anno di una grande evoluzione per il mio Liam: abbiamo salutato l’esperienza del Nido con grande nostalgia per approdare alla scuola dell’infanzia e scoprire grandi progressi, un linguaggio molto piu’ evoluto e complesso, l’interazione con gli adulti sempre piu’ articolata, la consapevolezza di essere in tre, perché questo ometto è una personcina fatta e finita.

E’ stato l’anno in cui si sono consolidate amicizie nate pochi anni fa al Nido grazie al gruppo delle Mamme Toste e in cui vecchie amicizie si sono riconfermate sempre piu’ solide.

E’ stato l’anno in cui, sempre piu’ numerosi, siete approdati qui, tra queste pagine, tra queste righe, dandomi un segno tangibile della vostra presenza e del vostro gradimento.

Per questo desidero ringraziare ognuno di voi, per il tempo che dedicate alla lettura di questo blog, per la curiosità che avete nello sfogliare le pagine, per il desiderio di provare le ricettine dolci che mi ritrovo a sperimentare.

E’ stato l’anno in cui la nostra amica Silva Avanzi Rigobello ci ha lasciati, a lei va il mio dolce ricordo dei momenti più belli trascorsi su questo blog l’anno scorso, in silenzio, a leggere i vostri commenti, le sue puntualissime osservazioni, i vostri articoli, mentre Liam dormiva, crescendo ogni giorno un po’ di più.

I 3 articoli piu’ cliccati del 2015 riguardano proprio i nostri peccati di gola e sono:

  1. Muffiin con gocce di cioccolato
  2. Biscottini morbidi al limone
  3. Crostata Bella Elena.

Se vi va, vi aspetto ancora tra queste pagine, sulla pagina facebook e su Instagram

…l’anno che sta arrivando, tra un anno passerà, io mi sto preparando, e’ questa la novità …

 

 

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    Tanti auguri per un anno positivo in ogni aspetto! 🙂

    Mi piace

    1. La Cri' ha detto:

      Grazie Silvia anche a te!

      Mi piace

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...