Ciambellone soffice ai mirtilli

Quanto mi piacciono i mirtilli, eppure nei dolci li uso pochissimo.

Ma qualche giorno fa, mi sono resa conto di averne un cestino in frigorifero da utilizzare in breve tempo.

Cosi ho pensato di preparare un ciambellone che fosse soffice e con i mirtilli sarebbe diventato ancor più invitante.

Ecco come l’ho preparato.

Ingredienti:

  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 300 g di farina 00
  • 200 ml di latte intero
  • 200 g di zucchero
  • scorza grattugiata di un limone non trattato (preferibilmente Costa d’Amalfi)
  • 150 ml di olio di semi di mais
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cestino di mirtilli freschi
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:

  1. Pre-riscaldate il forno in modalità statico a 160° gradi
  2. Scegliete uno stampo per la ciambella di almeno 26 cm
  3. Cospargetelo di olio e spennellatelo, poi infarinatelo accuratamente
  4. Prendete la scorza di limone e grattugiatela e tenetela da parte
  5. Montate le uova con lo zucchero
  6. Aggiungete gradualmente il latte
  7. Aggiungete gradualmente l’olio di semi, fino ad assorbimento
  8. Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela all’impasto gradualmente, aggiungete la scorza di limone grattugiata, lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo
  9. Aggiungete infine un pizzico di sale e amalgamatelo al composto.
  10. Infarinate leggermente i mirtilli. Aggiungeteli al composto, mescolando con una spatola
  11. Versate ora il composto ottenuto nello stampo ed infornate quando il forno avrà raggiunto la temperatura di 160°, cuocete per circa 40 minuti
  12. Controllate la cottura con uno stecchino, se fuoriesce asciutto, il ciambellone sarà pronto
  13. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare nel suo stampo
  14. Una volta raffreddato, passate un coltello lungo i bordi dello stampo per assicurarvi che si stacchi dalle pareti; ponete un piatto piano sopra il ciambellone, e capovolgete lo stampo, assicurandovi di sformare dallo stampo il dolce, senza romperlo
  15. Spolverate il ciambellone di zucchero a velo

Se utilizzate il Bimby:

inserite la buccia di limone nel boccale e tritate: 6 secondi, velocità 8. Aggiungete poi tutti gli ingredienti elencati sopra, tranne il sale e mescolate per 30 secondi a velocità Con le lame in movimento, aggiungete il pizzico di sale dal foro del coperchio del boccale.

Per la decorazione ho utilizzato Mirtilli freschi, foglioline di menta fresca e fiori di fragola E li ho appoggiati sul ciambellone, per un effetto scenografico.
A noi é piaciuto moltissimo, un ciambellone soffice e fresco grazie alla presenza dei mirtilli, ideale con una tazza di te oppure per la colazione del mattino.

Si conserva morbido se coperto da carta d’alluminio oppure sotto una campana di vetro o portatorta.

Beh, se provate, fatemi sapere come va!

Plumcake yogurt e mirtilli

Ci sono momenti fatti di cose semplici.

Di questi momenti, ne conservo i profumi e le sensazioni.

Non sono momenti fatti di cose, di oggetti, ma di sensazioni positive, che ti fanno stare bene, di profumi che ti regalano l’essenza del vivere quotidiano.

A volte anche il food può regalare questi momenti, nei gesti per preparare un dolce, nei momenti spesi nel tepore di una casa che ti avvolge e ti abbraccia, in una sensazione di grande benessere e calma, e tranquillità, mentre fuori da quella porta tutto corre, tutto scorre, inesorabile e inarrestabile.

Chiudete la porta, prepariamo un plumcake fatto con ingredienti semplici.

Yogurt e mirtilli.

Ingredienti:

  • 250 g di yogurt intero bianco (o ai mirtilli)
  • 200  g di farina 00
  • 50 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di olio di semi di mais
  • 2 uova intere
  • 2 tuorli d’uovo
  • 125 g di mirtilli
  • bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  1. Imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake di almeno 25 cm
  2. Preriscaldate il forno a 160° in modalità statico
  3. In una ciotola, oppure nella planetaria, montate, con un frullino elettrico, le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (ci vorranno almeno un paio di minuti)
  4. Aggiungere i tuorli, uno alla volta e continuando a montare il composto, aggiungete lo yogurt, i semi della bacca di vaniglia, e il pizzico di sale
  5. Setacciate la farina, l’amido e il lievito in una ciotola
  6. Aggiungete gradualmente al composto di uova, le farine setacciate, mescolando ora con una spatola e amalgamate bene il composto
  7. Aggiungete, a filo, l’olio, ottenendo così un impasto omogeneo e liscio
  8. Incorporate ora i mirtilli nel composto
  9. Versate tutto il composto nello stampo da plumcake imburrato ed infarinato, riempendolo a tre quarti.
  10. Infornate a 160° per circa 50 minuti
  11. Verificate la cottura con uno stecchino, se fuoriesce asciutto il plumcake é cotto
  12. Sfornate e lasciate raffreddare nello stampo
  13. Sformate il plumcake e se lo desiderate, spolverate con zucchero a velo

Un dolce dal gusto semplice, senza burro, morbido come un abbraccio, fresco come una mattina di primavera.

Muffin ai mirtilli

Muffin ai mirtilli

Lo ammetto, questa ricetta è un po’ particolare, se vi piacciono i mirtilli e il cioccolato, questi Muffin saranno il giusto compromesso per una buona colazione.

Mi sono fatta attrarre dalla ricetta, non amo particolarmente i mirtilli, ma non ho resistito alla tentazione ed ho provato.

Dopo anni di muffin con gocce di cioccolato (

http://wp.me/p4jcMO-pa

i miei preferiti) e alla fragola (

http://wp.me/p4jcMO-jL

) sono approdata a questo abbinamento, grazie ad una ricetta pubblicata su un libro dedicato a Biscotti e  piccola pasticceria dell’Accademia maestri pasticceri italiani.

Devo ammettere tuttavia che i mirtilli, pur essendo molto buoni, li apprezzo di più con un buon gelato alla vaniglia..ma non si può non provare a fare i muffin con i mirtilli, perché sono un’istituzione. Mi ricordano incredibilmente le soste in autogrill durante i nostri viaggi in auto, perché sono sempre in bella mostra per colazione. Di solito non c’è il cioccolato, ma in questa ricetta un pochino di cioccolato fondente c’è …e al cioccolato non si può dir di no…

Muffin ai mirtilli

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 80 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 125 g di farina 00
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 50 g di mandorle pelate
  • 200 g di mirtilli
  • 3 cucchiai di rhum
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Muffin ai mirtilli

preparazione:

  1. Accendete il forno in modalità statici a 180 gradi
  2. Preparate lo stampo dei muffin e foderatelo con i pirottini
  3. Spezzettate il cioccolato fondente in una ciotola e fatelo fondere a bagnomaria
  4. Una volta ammorbidito a temperatura ambiente,tagliate il burro a pezzetti, lavoratelo con lo zucchero, le uova, i, rhum
  5. Versate a filo il cioccolato fuso nel composto
  6. Tostate le mandorle in una padella antiaderente, fatele raffreddare poi tritatele nel mixer. (Per comodità e velocità, ho utilizzato le mandorle già macinate)
  7. Lavate ed asciugate i mirtilli tamponando con carta assorbente
  8. Setacciate la farina con il lievito ed unite al composto preparato, amalgamate con cura il tutto
  9. incoroorate le mandorle tritate ed i mirtilli
  10. Versate il composto nei pirottini per circa tre quarti e fateli cuocere per circa 25 minuti.
  11. Controllate la cottura con uno stuzzicadente, se esce asciutto il muffin sarà cotto
  12. Sfornate i muffin, lasciateli raffreddare e poi togliete i pirottini dallo stampo

Sono proprio curiosa di sapere come andrà ….

Muffin ai mirtilli