Migliaccio con gocce di cioccolato – senza ricotta

il

Sarà il tempo che passa, ma ogni anno, sempre di più, riscopro il valore delle tradizioni, dei dolci della tradizione, ricette tramandate negli anni di madre in figlia, gesti e rituali che si ripetono nonostante il trascorrere inesorabile del tempo. Forse un modo per far rivivere ricordi o momenti di un passato che non possono tornare. Il collegamento tra passato e futuro, il modo che abbiamo di ricordare, probabilmente, i rituali delle nostre nonne e far sì che i nostri valori non si disperdano, non vengano dimenticati.

Ho sentito parlare moltissimo di un dolce campano di Carnevale, un dolce tradizionale napoletano, e nelle ultime settimane il web si é ulteriormente arricchito di innumerevoli versioni di questo dolce che non potevo non provare.

Non lo conoscevo, nella mia famiglia non era consuetudine prepararlo, ma ho deciso finalmente di provarlo, in una golosa “prima” variante.

Per chi non lo conoscesse ancora, il Migliaccio é un dolce che crea dipendenza, di una bontà incredibile!

Oggi vi presento questa variante che non ha la ricotta (ma non temete, arriverà presto anche la ricetta tradizionale!), in compenso ha le gocce di cioccolato.

Ecco come si prepara:

Ingredienti:

  • 375 g di Latte
  • 125 g di acqua
  • 3 uova
  • 100 g di burro
  • 150 g di Farina di semola di grano duro
  • scorza grattugiata di due limoni
  • 2 bustine di vanillina (oppure i semi di un baccello di vaniglia)
  • 250 g di zucchero
  • gocce di cioccolato

Preparazione:

  1. Mettete in un pentolino l’acqua, il latte, la vanillina, il burro a pezzetti e lo zucchero e mescoliamo facendo scaldare e sciogliere il burro arrivando quasi a bollitura (100 gradi) . Se avete il Bimby inserite questi ingredienti nel boccale, e cuocete a 100 gradi per 8 minuti a velocità 2
  2. A bollore, aggiungiamo a pioggia la semola e continuiamo a mescolare; con il Bimby: velocità 4 e con le lame in movimento inserite dal foro del coperchio la semola a pioggia e impostate 3 minuti (velocità 4) 
  3. Preriscaldate il forno in modalità statici a 180 gradi
  4. Amalgamata la semola con il cucchiaio di legno, lasciate raffreddare il composto nella pentola e una volta freddo, aggiungete la buccia grattugiata dei limoni e le uova, uno alla volta, aspettando che ogni uovo venga assorbito. Se avete il Bimby: lasciate raffreddare il composto nel boccale, una volta freddo aggiungete la buccia grattugiata dei limoni e le uova uno alla volta impostando 2 minuti a velocità 5
  5. Imburrate ed infarinate uno stampo da 24 cm
  6. Versate il composto nello stampo e versatevi sopra le gocce di cioccolato
  7. Infornate per circa 50 minuti
  8. Veroficate la cottura e sfornate
  9. Lasciatw raffreddare prima di sformare su di un piatto il Migliaccio e se vi va spolverizzate di zucchero a velo

Personalmente adoro il Migliaccio Anche freddo, basta lasciarlo riposare in frigorifero. 

E voi, lo conoscete? 

 

Annunci

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.