Il rientro

il

E’ incredibile e quasi inspiegabile il legame di amore e affetto che si stringe in famiglia, quando vi è’ un distacco, seppur breve. Nei miei occhi, l’immagine di un bimbo che dorme abbracciato a suo padre. Lo ha atteso per tre interminabili giorni, e la felicità nel vederlo rientrare in casa, in una fredda e piovosa serata invernale, si è concentrata nella sua voce: un grido acuto e ripetuto più volte, quasi a non voler credere ai propri occhi E a voler richiamare l’attenzione di tutti a quel momento importante. L’adrenalina e l’energia si è’ pois temperata nelle ore, fino ad abbandonarsi tra quelle braccia rassicuranti e possenti. Buonanotte, mondo. Ora sono felice, ora posso sognare di orsacchiotti e cavalli a dondolo. Mio padre e’ tornato a casa.

Annunci

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.