Danubio Pan di Stelle

Danubio Pan di Stelle

C’e un lievitato golosissimo che ho deciso di preparare durante questo week-end.

Soffice, al cacao e ripieno di cioccolato, con tante stelline bianche!

E’ il Danubio Pan di Stelle, un pan brioche soffice al cacao, ripieno di cioccolato bianco e di cioccolato fondente.

La ricetta originale e’ di https://altacucina.co/ e me ne sono innamorata subito! Ho deciso di prepararlo alternando cioccolato bianco e cioccolato fondente.

L’unico problema che mi ha costretto a posticipare la preparazione di settimana in settimana e’ stata la non reperibilità della farina 0 Manitoba al supermercato.. ho dovuto aspettare circa quindici giorni per riuscire a trovare nel supermercato di fiducia la scorta di questa farina, forse come molti di voi in questo periodo di quarantena.

E finalmente … eccomi qui!!

Ecco come si prepara.

Tempi di preparazione:

Prima lievitazione: 3 ore; Seconda lievitazione: da mezz’ora ad un’ora; preparazione ingredienti ed esecuzione: 1 ora

  • Ingredienti:
  • 500 g di farina 0 Manitoba
  • 50 g di cacao amaro
  • 100 gr zucchero
  • 1 uovo (temperatura ambiente)
  • semi di mezza bacca di vaniglia (oppure 1 bustina di vanillina)
  • 18 gr di lievito di birra fresco
  • 250 ml di latte
  • 60 g di burro a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • q. b. cioccolato bianco (8 quadratini)
  • q. b. cioccolato fondente (8 quadratini)
  • qualche biscotto Pan di Stelle (Briciole)
  • stelline di zucchero (io conservo sempre una manciata di quelle della Torta Pan di stelle)

Preparazione:

  1. Nella planetaria mettete la farina, il cacao, lo zucchero, la vaniglia e mescoliamo
  2. In una tazza, mettete il latte, intiepiditelo leggermente nel microonde
  3. Sbriciolate il lievito di birra e scioglietelo così nel latte, tenete da parte
  4. Nella planetaria, aggiungete alle polveri l’uovo intero e il latte con il lievito sciolto e amalgamate
  5. Lavorate l’impasto con il gancio (se lavorate a mano su spianatoia, impastare con le mani gli ingredienti) e aggiungete i tocchetti di burro morbido e alla fine il sale; continuate ad impastare fino a quando l’impasto non sarà “in corda”, cioè si staccherà completamente dalle pareti della ciotola avvolgendosi su se stesso.
  6. Ottenuto un panetto, mettetelo a riposare in una ciotola e coprite con pellicola fino al raddoppio di volume del panetto; io ho lasciato riposare per 3 ore nel forno spento con luce accesa.
  7. Trascorso questo tempo, riprendete il panetto e sulla spianatoia, lavoratelo un po’ con le mani poi prelevate dei pezzi di impasto, dovrete ricavare 16 palline
  8. Stendete con le mani ogni pallina di impasto, formando un quadrato, inserite un quadretto di cioccolato bianco oppure di cioccolato fondente, qualche briciola di biscotto, poi richiudete i lembi di pasta alla base, pizzicando bene affinché non si aprano in cottura e dando la forma di una sfera
  9. Scegliete una tortiera del diametro di 24 cm, imburratela ed infarinatela. Io ho utilizzato un anello regolabile, l’ho imburrato e infarinato, l’ho posto sopra la teglia ricoperta di carta forno e all’interno ho posizionato le palline di Danubio.
  10. Riponete all’interno le palline farcite con il cioccolato, distanziandole leggermente tra di loro e lasciate lievitare ancora per un’ora, coperto da panno o pellicola
  11. Pre-riscaldate il forno in modalità statico a 180 gradi.
  12. Quando la seconda lievitazione sara’ ultimata, spennellate la superficie del Danubio con il latte e cospargetela di stelline di zucchero
  13. Infornate per circa 20-25 minuti.
  14. A cottura ultimata, sfornare e lasciare raffreddare prima di sformarlo su un piatto da portata


Questo Danubio risulterà sofficissimo, morbido con un cuore di cioccolato che mi ha letteralmente conquistato.

Direi che per gli amanti del cioccolato, il Danubio Pan di Stelle al cacao puo’ essere davvero una merenda golosissima!

Conservatelo coperto da pellicola o alluminio per qualche giorno; oppure, prelevate dei pezzi e congelate nei sacchetti gelo così potrete gustarli durante la colazione del prossimo week-end!

Crostata Morbida Kinder Bueno

Oggi parliamo di una golosissima crostata morbida, che piace moltissimo ai bambini e, devo dire, anche a noi grandi.

Strano ma vero, questa crostata morbida sembra aver incontrato il suo gusto.

Liam, nonostante mi piaccia pasticciare in cucina, in particolare con i dolci, di quelli fatti in casa ne ama davvero pochi, e soprattutto devono essere semplici, come la Ciambella allo Yogurt oppure la ciambella marmorizzata, o la ciambella di Nonna Rosalba. Ormai, appassionato di merendine Kinder Fetta al Latte, sembra davvero difficile avvicinarlo ai dolci fatti in casa.

Per la base di crostata morbida ho utilizzato la ricetta che trovate
qui

Per la farcitura ecco quello che serve:

  • 100 g di nocciole pelate
  • 20 g di zucchero
  • 150 g di cioccolato bianco
  • 25 g di burro
  • 25 g di olio di semi
  • 50 g di latte

Per la finitura:

  • Nutella q.b.
  • 1 confezione di Kinder bueno

Preparazione:

  1. Prepariamo la base secondo la ricetta che trovate qui
  2. Lasciate raffreddare la base
  3. Prepariamo la crema: tritiamo le nocciole finissime, polverizziamo lo zucchero, tritiamo il cioccolato bianco
  4. In un pentolino, trasferite nocciole, zucchero e cioccolato tritati, unite il burro, l’olio ed il latte gradualmente, lasciate prima sciogliere il cioccolato e cuocete la crema finché non si addenserà e diventerà cremosa
  5. Mettete ora la crema da parte
  6. Nel microonde, scaldate leggermente la Nutella affinché diventi leggermente fluida; tenete un po’ di Nutella da parte per le decorazioni, ed il restante con un cucchiaio ricoprite la base della crostata morbida
  7. Versate ora la crema precedentemente ottenuta (punto 4), sulla base di Nutella e spalmate bene, ricoprendo tutto 
  8. Prendete la Nutella ed inseritela in una tasca da pasticcere cosi da decorare la torta secondo il vostro gusto. Per creare la “ragnatela”, create dei cerchi concentrici su tutta la torta, poi prendete uno stecchino e disegnate sulla crema dei raggi, tirando la crema.

Che dite, proviamo a farla?

Tronchetto cioccolato bianco e frutti rossi

Tronchetto cioccolato bianco e frutti rossi

Il mese di Dicembre, dall’inizio alla fine, si è rivelato un vero e proprio tour de force. Tutta una corsa, inarrestabile, verso il Natale, prima, e verso il Capodanno, poi. Non ci si puo’ sottrarre, perché in realtà ti ritrovi risucchiata in un vortice che non necessariamente hai generato tu, ma che si crea con mille impegni, molti inviti, il lavoro e molto molto altro. Ti alzi dalla tavolata del 26 dicembre pensando sia tutto finito, invece non è cosi, si tratta solo di una tregua, prima di riprendere la corsa verso l’ultimo giorno dell’anno.


Tutto è iniziato con una gran voglia di preparare il tronchetto di Natale. E, in corso d’opera, ho cambito idea. Un po’ di schizofrenia da festa, un po’ per necessità e mancanza di qualche ingrediente fondamentale, poi vi racconto, ed ecco che un tronchetto cambia colore e farcitura.

Tronchetto cioccolato bianco e frutti rossi

Come al solito ero di fretta, di corsa, lavorando fino all’ultimo, il tempo tiranno, mi sono ritrovata a comprare al volo gli ingredienti per il dolce dell’ultimo dell’anno…sempre e solo perché sono io a desiderare di fare mille cose, anche quando non richiesto, e poi, ecco che mi scontro inesorabilmente con il tempo, poco, rimasto a disposizione.

Per la preparazione del Tronchetto, seguite la ricetta del Rotolo svizzero.

Per la farcitura, ho utilizzato la gelatina di ribes.

Per la copertura, ho utilizzato:

  • una tavoletta di cioccolato bianco
  • 100 ml di panna da cucina
  • lamponi freschi, meglio ancora i ribes rossi

che ahimè non erano disponibili al supermercato dove, di volata, sono entrata per acquistare gli ultimi ingredienti mancanti.

Per la copertura, dovrete preparare una ganache al cioccolato bianco che utilizzerete solo dopo averla fatta raffreddare circa trenta minuti in frigorifero.

Una volta ritirata dal frigo, con le fruste elettriche lavoratela per farla tornare ad una consistenza cremosa. Poi spalmatela sopra il tronchetto, distribuendola uniformemente.

Decorate con la frutta fresca a piacere e spolverizzate con zucchero a velo.

Tronchetto cioccolato bianco e frutti rossi

E Buon Anno a tutti!