Baci di amaretti al cocco e mascarpone

Anche oggi siamo pronti per una ricettina dolce estiva, fresca e senza cottura.

Tornando da una settimana di vacanza al mare, avevo proprio voglia di casa e, come si dice, “home sweet home” e’ la frase che mi piace ripetere dinanzi alla porta, ogniqualvolta rientri da una breve o lunga assenza.

Anche quando lascio posti incantevoli, che mi hanno riempito il cuore, e che rivedrei molto volentieri e molto presto, la sensazione di benessere che mi prende alla fine del viaggio davanti all’uscio di casa, le chiavi nella toppa, e il trolley sulla soglia e’ senpre la stessa: una sorta di “sospiro di sollievo” benaugurale per essere di nuovo tornati a casa, quasi già pronti per tante altre cose nuove. Una sorta di auspicio per tutto ciò che verra’. Un nuovo capodanno, diciamo, che ci riporta alle nostre abitudini, i nostri spazi, le nostre comodità.

E cosi domenica, primo giorno di effettivo relax casalingo, ho provato questi dolcetti fatti di amaretti e farciti con mascarpone e cocco. Velocissimi da preparare e senza cottura.

Ecco cosa serve:

  • 1 confezione di amaretti
  • 1 confezione di mascarpone da 250 g
  • 1 confezione di cocco grattuggiato
  • due tazzine di caffè lungo

Procedimento:

  1. Preparate il caffè lungo e versatelo  in una ciotola capiente, zuccheratelo e lasciatelo raffreddare
  2. Preparare un piatto e riponetevi gli amaretti e in un altro piatto a parte riponete il cocco già grattugiato
  3. Per prima cosa dovremo comporre dei “baci di dama”, farcendo con un cucchiaino di mascarpone un amaretto, e con un secondo “chiudere” la  farcitura di mascarpone; riponete nel piatto tutte le coppie che avrete così composto
  4. Fare rigirare ogni coppia di amaretti nel caffè e subito nel cocco cosicché tutta la superficie rimanga decorata con il cocco grattuggiato
  5. Una volta terminati gli ingredienti, lasciate raffreddare gli amaretti in frigorifero

Beh, facili son facili, golosi anche, quindi direi che non resta che provarli.

Panna Cotta al cioccolato e caffè

Quanto fa caldo da voi?

Qui molto, non oso immaginare verso sud e della nostra amata penisola..e preannunciano temperature ancor più elevate nei prossimi giorni, beati voi che avete in casa un bel condizionatore 😋

Quando il caldo comincia a farsi sentire, se possibile opto per i dolci senza forno.

Ancora una volta, quindi, il mio dolce domenicale e’ stato un dolce fresco, al cucchiaio, che non richiede cottura in forno, ma solo un po’ di pazienza per i tempi di riposo in frigorifero, teoricamente almeno tre ore, ma io consiglio di prepararlo la sera prima per gustarlo  a pranzo il giorno dopo.

Ingredienti:

Per 4 persone

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di latte
  • 200 ml di panna fresca
  • 45 g di zucchero
  • 1 tazzina di caffè espresso zuccherato
  • 8 grammi di gelatina in fogli

Panna cotta al cioccolato e caffè

Preparazione:

  1. Scegliete innanzitutto gli stampini che desiderate utilizzare per servire la panna cotta
  2. In una ciotola con acqua fredda, ammorbidire i fogli di gelatina
  3. In un pentolino, portate ad ebollizione il latte, la panna e lo zucchero
  4. Preparate una tazzina di caffè e zuccheratelo
  5. Strizzate i fogli di gelatina dall’acqua
  6. Versate il caffè zuccherato e la gelatina nel composto di panna e latte, amalgamate bene con un cucchiaio e lasciate intiepidire.
  7. Nel frattempo, mettete in un mixer il cioccolato fondente e tritatelo finemente
  8. Unite il cioccolato tritato alla base di latte intiepidita, con una frusta sciogliete il cioccolato, facendo attenzione che non si formino grumi
  9. Riempite con il composto gli stampini e riponeteli in frigorifero per un tempo minimo di tre ore.
  10. Quando deciderete di servire, sformate la panna cotta dagli stampini direttamente nel piattino di portata

Consigli:

  • se desiderate, potete guarnire le panne cotte con gocce di cioccolato o granella di nocciole

  • se desiderate una panna cotta più cremosa, potete sostituire il latte con la stessa quantità di panna. In questo avrete 400 ml di panna