Torta di mele alla panna

Torta morbida di mele e panna

La Torta di Mele mette sempre tutti d’accordo. Sarà perché abbiamo imparato ad apprezzarla sin da bambini e quindi evoca forse in noi tutti un dolcissimo ricordo d’infanzia, sarà per quel suo sapore intramontabile di tradizione e bontà dato dalle mele, fatto sta che con una torta di mele non si può sbagliare, é un dolce che piace sempre.

La classica torta di mele oggi la prepariamo in modo che possa essere morbidissima e profumatissima.

Ho utilizzato l’olio di semi, quindi questa torta é senza burro, ci servirà la panna fresca e una spolveratina di cannella.

Prima però, assicuratevi di avere le mele e di buona qualità.

Io oggi ho utilizzato le Mele Golden.

Ecco come l’ho preparata.

Ingredienti:

  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero semolato
  • 300 g di farina 00
  • 200 ml di panna fresca (temperatura ambiente)
  • 150 g di olio di semi di mais
  • scorza di un limone grattugiata, succo di limone
  • 3 mele
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione:

  1. Per prima corsa, pre-riscaldiamo il forno in modalità statico a 160°
  2. Imburriamo (oppure passiamo dell’olio di semi) e infariniamo una tortiera del diametro di 24 cm
  3. Grattugiamo la scorza di limone e teniamola da parte.
  4. Tagliamo a fettine sottili le mele e mettiamole in una ciotola, irroriamole con il succo di limone e teniamo da parte
  5. In una planetaria, o in una ciotola, lavoriamo con le fruste le uova con lo zucchero fino a che il composto Non diventi chiaro e spumoso
  6. A filo, aggiungiamo la panna fresca e lavoriamo
  7. Aggiungiamo l’olio di semi di mais gradualmente e lavoriamo il composto, aggiungiamo ora la scorza grattugiata del limone e mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  8. Setacciamo la farina con il lievito, e amalgamiamo tutto al composto, lavorando con le fruste, aggiungiamo ora un pizzico di sale
  9. Lavoriamo il composto amalgamando bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido
  10. Travasiamo il composto nella tortiera, livellando con un cucchiaio
  11. Decoriamo il composto con le fettine di mela: io le ho inserite a raggiera, cercando di riempire tutta la torta con le mele
  12. Appena prima di infornare il dolce, spolverizzate tutta la superficie con un cucchiaio colmo di zucchero di canna
  13. Lasciamo cuocere per circa 50 minuti
  14. Per la cottura, verificate con uno stecchino, se fuoriesce asciutto, la torta é pronta
  15. Sfornate e lasciate raffreddare la torta nella tortiera
  16. Una volta fredda, sformate il dolce su un piatto e spolverizzate con zucchero a velo vanigliato

La torta risulta morbidissima, perfetta al taglio e profumata. Lo zucchero di canna poi avrà formato una sottile crosticina croccante che renderà la torta ancora più buona.

Provatela e condividete… una torta così buona va condivisa con il mondo intero, non credete anche voi? 😄

Gateau Invisible rustica di Mele

C’é una torta di mele che é diversa dalle solite che amiamo preparare.

La ricetta dei nostri cugini d’oltralpe incanta perché rende una semplicissima, e amatissima, torta di mele, un prezioso scrigno fatto di fettine sottilissime di mele sovrapposte.

La consistenza é morbida, quasi a ricordare un Clafoutis o una Gateau Magique, ma al gusto le mele sottilissime vi ricorderanno il piacere di gustare una torta di mele “invisibile”.

Sul web ci sono diverse varianti, questa ricetta invece, in particolare, l’ho scoperta sfogliando un periodico che tratta svariate ricette, dal dolce al salato, l’ho rivista e riadattata secondo il mio gusto.

Proviamola insieme.

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 1 kg di mele
  • 90 g di miele
  • 80 g di farina 00
  • 70 g di farina di mandorle
  • 150 ml di latte
  • 30 ml di olio di semi
  • 1 cucchiaino di cannella
  • zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno in modalità statico a 180°C
  2. Scegliete uno stampo per torte, possibilmente a cerniera, del diametro di 22 cm, imburratelo ed infarinatelo, oppure, in alternativa, utilizzate la carta forno, bagnatela e poi strizzatela e rivestite lo stampo
  3. In una ciotola, con le fruste elettriche lavorate le uova con l’olio, il miele ed un pizzico di sale
  4. A parte setacciate la farina 00 con la farina di mandorle e la cannella
  5. Incorporate gradualmente le farine setacciate al composto di uova e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo
  6. Unite ora il latte, versandolo a filo e continuate a lavorare il composto fino ad esaurire la quantità di latte
  7. A parte, sbucciate le mele, eliminate il torsolo, tagliatele a metà e con una mandolina oppure un pelapatate tagliate delle fettine sottilissime di circa 1 mm di spessore, immergetele man mano che le tagliate nell’impasto cosi da evitare che anneriscano
  8. Versate ora l’impasto ottenuto nella teglia, scuotendolo in senso orizzontale per livellarlo
  9. Spolverizzatelo con un cucchiaio di zucchero di canna
  10. Cuocete in forno già preriscaldato a 180° per 60 minuti circa
  11. Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare completamente
  12. Sformatelo e servitelo

C’e sempre una buona occasione per preparare una torta di mele!

Apple Pie

In una domenica piovosa di novembre, parliamo di ormai quindici giorni fa, una voglia insana di torta di mele mi ha praticamente “costretto” a cercare una ricetta che non fosse quella già rodata, e pubblicata agli inizi di questo blog, ma fosse un qualcosa di ancor più buono, genuino, e tremendamente casalingo.

Ispirata dai Maestri Pasticceri, ho voluto provare la ricetta della Apple Pie.

Apple Pie Continua a leggere “Apple Pie”

Profumo di domenica: la Torta di Mele

Ed è domenica, piove, sara’ quindi una domenica casalinga, tra le quattro mura domestiche.

Mio marito e’ ai fornelli, oggi prepara lui il pranzetto che sarà a base di pesce.

Io mi occuperò “solo” di Liam e del dolce.

Una giornata così mi ispira solo un tipo di dolce…. La torta di mele!

A voi piace? Vi ricorda qualcosa in particolare?

Quando ero piccina, mia mamma la preparava sempre di domenica. Non era pratica di dolci, ma sapeva fare due torte principalmente: la torta margherita e quella di mele…Ovviamente, per noi era una festa, sapendo che mamma non era una gran pasticcera, apprezzavano moltissimo il suo impegno nel preparare questi due dolci.

Eccoci allora all’opera:

Ingredienti:

  • 3 mele (oppure 600 g), golden oppure renette
  • 1 limone non trattato, succo e scorza
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di nocciole
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 1 vasetto di yogurt bianco da 125 g
  • 70 g di burro
  • 200 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 1 dose di lievito per dolci

Esecuzione:

  1. Iniziate sbucciando le mele e affettandole. Sistematele in una ciotola e irroratele con il succo di limone. Tenetele da parte
  2. Imburrate e infarinate uno stampo per torte da 26 cm.
  3. Accendete il forno in modalità statico a 180 gradi
  4. Tritate la scorza di limone e le nocciole nel mixer e mescolateli con lo zucchero
  5. Unite le uova, lo yogurt, il burro, la farina e lavorate l’impasto. Aggiungete una presa di sale e il lievito e amalgamate.
  6. Versare metà dell’impasto nella tortiera e distribuiteci sopra metà delle fettine di mela disponendole a raggera
  7. Ricoprite con il restante impasto e decorate con un altro strato di mele
  8. Cuocete in forno a 180 gradi per circa 40 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino, se è’ asciutto la torta e’ cotta.
  9. Lasciatela raffreddare e spolveratela di zucchero a velo

Il pranzo e’ servito!

Buona domenica a tutti voi, ovunque voi siate..