Pane azzimo

C’é stato un periodo in questa lunga quarantena in cui al supermercato non riuscivo mai a trovare il lievito di birra, né il lievito secco; e cos’ terminata la piccola scorta fatta ancor prima che la Lombardia diventasse zona rossa, quando normalmente per le mie preparazioni cercavo sempre di tenere in casa una piccola scorta di farine e di lievito, mi sono ritrovata a non avere come molti di voi il lievito di birra fresco.. sembrava essere diventato un lusso; mi capita tutt’ora di non trovare al supermercato, ad esempio, la farina Manitoba, che é l’ideale per impastare dei lievitati.

In quel periodo, ho provato quindi, per la prima volta, a preparare il pane azzimo, senza lievito e senza sale da portare in tavola per “coprire” i giorni in cui non si andava a fare la spesa.

Ho trovato quindi questa ricetta, che ha funzionato e soprattutto ha tamponato il bisogno immediato di portare in tavola del pane.

Ingredienti:

  • 305 g di Farina 00
  • 155 g di farina integrale
  • 225 g di acqua tiepida
  • 50 g di olio extra vergine di oliva (per spennellare)

Preparazione:

  1. Versare la farina nella planetaria, aggiungere l’acqua ed impastare con il gancio fino ad ottenere un impasto compatto e incordato
  2. Ottenuto il panetto omogeneo, mettetelo in una ciotola e farlo riposare per circa 1 ora coperto da un canovaccio umido
  3. Pre-riscaldate il forno in modalità statico a 220 gradi
  4. Foderate con carta forno la teglia del forno
  5. Trascorsa un’ora, sulla spianatoia infarinata, stendete l’impasto che dovrà essere spesso circa 2 cm.
  6. Con un coppapasta o con il fondo di un bicchiere, intagliate la pasta formando dei cerchi
  7. Reimpastate i residui di pasta e stendete nuovamente la pasta per ricavare altro pane
  8. Con un pennello da cucina, spennellate con l’olio la superficie del pane azzimo, poi bucherellatela con una forchetta
  9. Trasferite il pane ottenuto sulla teglia ed infornate, a temperatura raggiunta di 220 gradi, per circa 10-15 minuti

Questo pane così semplice, senza sale e senza lievito é ottimo per accompagnare formaggi e salumi ed é anche un’ottima soluzione ogni qual volta non si riesca a trovare, di questi tempi, il lievito al supermercato.

Con questo impasto potete anche formare delle “pagnottelle”, io ho preferito realizzare il pane come piccoli dischi.

Che ne dite di provarli?