Camilline

Il venerdì e’ sempre una giornata difficile, conclude la settimana: da un lato siamo già con la testa nel week-end, dall’altra la stanchezza prende il sopravvento.

A tutto ciò, venerdì scorso aveva da aggiungere anche il cielo grigio e la pioggia battente.

Al lavoro, una giornata cosiddetta “di fuoco” .

Traffico del rientro, arrivo in ritardo al nido. Piove, e Liam vuole tenere da solo l’ombrellino.

Non vuole salire in macchina, ma gustarsi questo momento piovoso per tenere da solo l’ombrellino come un bimbo grande. Ma abbiamo un solo ombrello, ed e’ proprio quello che ha lui. Nel tentativo di convincerlo a salire in macchina mi lavo completamente, si divincola e non vuole neanche essere preso in braccio…questo capriccio dura tre minuti, ma faccio in tempo a salire zuppa in macchina…

Per la colazione dell’indomani mattina, penso ad un dolcetto svuota frigo: le Camilline, dolcetti alle carote.

Unisco l’utile al dilettevole e mentre preparo le verdure per cena, metto da parte due uova e le carote.

Per questa versione, piaciuta non solo al piccolino ma anche a mio marito, ringrazio Giallo Zafferano che non delude mai..

Ingredienti

  • 250 g di carote
  • 1 uovo e un tuorlo
  • 180 g di farina 00
  • 70 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 130 ml di olio di semi
  • 1 bustina di vanillina
  • 8 g di lievito vanigliato
  1.  Accendete il forno a 180 gradi in modalità statico
  2. Lavate e mondate le carote, tagliatele a rondelle ed inserite le nel mixer tritandole.
  3. A parte, lavorate bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso
  4. Aggiungete le carote e mescolate
  5. Aggiungete, setacciandoli, la farina 00, quella di mandorle, la vanillina e il lievito.
  6. Lavorate bene l’impasto con le fruste elettriche o se preferite in una planetaria. Per chi utilizza il Bimby, 30 secondi a velocità 4
  7. Aggiungete l’olio ed amalgamate bene, l’impasto dovrà risultare morbido
  8. Preparate una teglia per Muffin oppure dei pirottini di silicone e foderateli con i pirottini di carta
  9. Versate il composto fino a 3/4 circa.
  10. Infornate a 180 gradi per circa 20-25 minuti

Colazione in giardino: Muffin alle fragole

La domenica mattina ha sempre un profumo particolare: sarà che sono un po’ più rilassata, sarà che ho dormito un po’ di più, Liam permettendo, la domenica e’ sempre un po’ speciale.

E di solito mi concedo sempre qualcosina in più e, visto che c’è’ più tempo, posso fare colazione con una certa calma: una fetta di torta, o un dolcetto, dei biscotti, oppure pane, burro e marmellata.

E dunque, ho riservato a questa mattinata una ricetta che volevo provare da tempo e che non mi ha deluso.

Complici molte di voi, che, con le vostre meravigliose ricette e foto invitanti a base di questo frutto rosso, mi avete ingolosito.

Protagonista: la regina di questa stagione, Sua Altezza Reale la Fragola.

Ecco a voi, i Muffin alle Fragole.

Ricetta Facilissima e velocissima, come piace a me..

La regina di questa stagione
La regina di questa stagione

 

 

Ingredienti (circa 24 Muffin)

  • 300 g di farina
  • 250 g di fragole
  • 250 g di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

 

 

  1. Lavate, asciugate e tagliate a pezzetti le fragole
  2. In una ciotola, setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero ed un pizzico di sale, mescolate
  3. In un altra ciotola, lavorate le uova con il latte ed il burro fuso tiepido
  4. Versate il composto sulla farina e amalgamate bene
  5. Aggiungete le fragole e mescolate
  6. Mettete i pirottini nello stampo per Muffin e versate l’impasto fino a circa 3/4
  7. Cuocete in forno a 180 gradi per circa 20-25 minuti

Buona domenica a tutti!