Danubio Pan di Stelle

Danubio Pan di Stelle

C’e un lievitato golosissimo che ho deciso di preparare durante questo week-end.

Soffice, al cacao e ripieno di cioccolato, con tante stelline bianche!

E’ il Danubio Pan di Stelle, un pan brioche soffice al cacao, ripieno di cioccolato bianco e di cioccolato fondente.

La ricetta originale e’ di https://altacucina.co/ e me ne sono innamorata subito! Ho deciso di prepararlo alternando cioccolato bianco e cioccolato fondente.

L’unico problema che mi ha costretto a posticipare la preparazione di settimana in settimana e’ stata la non reperibilità della farina 0 Manitoba al supermercato.. ho dovuto aspettare circa quindici giorni per riuscire a trovare nel supermercato di fiducia la scorta di questa farina, forse come molti di voi in questo periodo di quarantena.

E finalmente … eccomi qui!!

Ecco come si prepara.

Tempi di preparazione:

Prima lievitazione: 3 ore; Seconda lievitazione: da mezz’ora ad un’ora; preparazione ingredienti ed esecuzione: 1 ora

  • Ingredienti:
  • 500 g di farina 0 Manitoba
  • 50 g di cacao amaro
  • 100 gr zucchero
  • 1 uovo (temperatura ambiente)
  • semi di mezza bacca di vaniglia (oppure 1 bustina di vanillina)
  • 18 gr di lievito di birra fresco
  • 250 ml di latte
  • 60 g di burro a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • q. b. cioccolato bianco (8 quadratini)
  • q. b. cioccolato fondente (8 quadratini)
  • qualche biscotto Pan di Stelle (Briciole)
  • stelline di zucchero (io conservo sempre una manciata di quelle della Torta Pan di stelle)

Preparazione:

  1. Nella planetaria mettete la farina, il cacao, lo zucchero, la vaniglia e mescoliamo
  2. In una tazza, mettete il latte, intiepiditelo leggermente nel microonde
  3. Sbriciolate il lievito di birra e scioglietelo così nel latte, tenete da parte
  4. Nella planetaria, aggiungete alle polveri l’uovo intero e il latte con il lievito sciolto e amalgamate
  5. Lavorate l’impasto con il gancio (se lavorate a mano su spianatoia, impastare con le mani gli ingredienti) e aggiungete i tocchetti di burro morbido e alla fine il sale; continuate ad impastare fino a quando l’impasto non sarà “in corda”, cioè si staccherà completamente dalle pareti della ciotola avvolgendosi su se stesso.
  6. Ottenuto un panetto, mettetelo a riposare in una ciotola e coprite con pellicola fino al raddoppio di volume del panetto; io ho lasciato riposare per 3 ore nel forno spento con luce accesa.
  7. Trascorso questo tempo, riprendete il panetto e sulla spianatoia, lavoratelo un po’ con le mani poi prelevate dei pezzi di impasto, dovrete ricavare 16 palline
  8. Stendete con le mani ogni pallina di impasto, formando un quadrato, inserite un quadretto di cioccolato bianco oppure di cioccolato fondente, qualche briciola di biscotto, poi richiudete i lembi di pasta alla base, pizzicando bene affinché non si aprano in cottura e dando la forma di una sfera
  9. Scegliete una tortiera del diametro di 24 cm, imburratela ed infarinatela. Io ho utilizzato un anello regolabile, l’ho imburrato e infarinato, l’ho posto sopra la teglia ricoperta di carta forno e all’interno ho posizionato le palline di Danubio.
  10. Riponete all’interno le palline farcite con il cioccolato, distanziandole leggermente tra di loro e lasciate lievitare ancora per un’ora, coperto da panno o pellicola
  11. Pre-riscaldate il forno in modalità statico a 180 gradi.
  12. Quando la seconda lievitazione sara’ ultimata, spennellate la superficie del Danubio con il latte e cospargetela di stelline di zucchero
  13. Infornate per circa 20-25 minuti.
  14. A cottura ultimata, sfornare e lasciare raffreddare prima di sformarlo su un piatto da portata


Questo Danubio risulterà sofficissimo, morbido con un cuore di cioccolato che mi ha letteralmente conquistato.

Direi che per gli amanti del cioccolato, il Danubio Pan di Stelle al cacao puo’ essere davvero una merenda golosissima!

Conservatelo coperto da pellicola o alluminio per qualche giorno; oppure, prelevate dei pezzi e congelate nei sacchetti gelo così potrete gustarli durante la colazione del prossimo week-end!

Rotolo freddo Pan di Stelle, Cocco e Nutella

Forse già il titolo è’ una garanzia di cose golose, no?

Oggi vi propongo una preparazione fredda, senza cottura, per chi è goloso di biscotti al cacao, come i Pan di Stelle.

L’idea è simile al Rotolo di biscotti Plasmon e Nutella che molto tempo fa ho preparato in una calda giornata d’estate.

In questo periodo è sempre piu’ raro accendere il forno per preparare una torta, e tutte le volte che desideriamo un dolcetto, opto, o almeno cerco, di optare per preparazioni fresche, cosi da non accendere il forno.

Ecco quindi come potrete realizzare un rotolo freddo di biscotti Pan di Stelle, farcito alla Nutella e decorato con il cocco.

Inutile dire che è semplice, semplice, è anche veloce.

Ingredienti:

  • 250 g di biscotti Pan di Stelle
  •  100 g di latte
  • 50 g di zucchero
  • Nutella circa 5 cucchiai colmi
  • Cocco tipo rapé q.b.

Preparazione:

  1. Per prima cosa, riduciamo in polvere i biscotti, per far cio’ potrete utilizzare un mixer, il bimby, oppure chiuderli in un sacchetto e tritarli con un mattarello
  2. Metteteli in una ciotola e versate il latte e lo zucchero, fino ad ottenere una sorta di impasto morbido, malleabile con le mani
  3. Prendete un foglio di carta forno, adagiatevi sopra l’impasto freddo ottenuto, sopra ponete un altro foglio di carta forno
  4. Con un mattarello realizzate dall’impasto adagiato un rettangolo, non troppo sottile che fungerà da base per il vostro rotolo
  5. Prendete almeno 5 cucchiai colmi di Nutella e scaldate al microonde in modo tale che sia facilmente spalmabile sulla base del rotolo
  6. Partendo dal lato lungo del rettangolo, ed aiutandovi con la carta forno, arrotolate il rotolo su se stesso fino a creare  il rotolo
  7. Decorate la superficie con il cocco e ponete in frigorifero a raffreddare

La preparazione è molto semplice, l’importante è che lasciate riposare il rotolo in frigorifero almeno due ore, cosicché si possa solidificare.

Si conserva in frigorifero per circa due giorni, ma vi assicuro che non durerà cosi tanto!