Disegnare con il Pannetto Magico

Magic sticky

Disegnare è una forma di comunicazione, di espressione delle proprie sensazioni ed emozioni; i bimbi poi, non appena sono in grado di maneggiare una matita colorata o un pennarello scoprono un modo tutto nuovo, con il quale dare forma e colore al proprio mondo. Ricordo ancora come fosse ieri, in realtà sono già passati due anni, il primo giorno in cui trovai, nell’armadietto di Liam del Nido, il suo primo disegno: segni, righe, colori su un foglio di carta che conservo ancora gelosamente.

Da li in poi, una produzione infinita di disegni, soprattutto da quando frequenta la Scuola dell’Infanzia. Conservarli inizialmente sembrava quasi indispensabile, tutti rigorosamente riposti in una cartelletta dedicata. Certo che giorno dopo giorno, mese dopo mese, la quantità di disegni e’ diventata notevole, e la cartelletta di Spider Man sta ormai quasi scoppiando da quanti ce ne sono dentro, probabilmente ne servirà ben presto un’altra. Quando apriamo il suo armadietto per prendere giacca e cappello, una varietà’ di fogli tutti colorati con pennarelli mi aspetta, si tratta di fogli da riciclo che la scuola mette a disposizione in quantità industriale affinché tutti i bambini della scuola possano prodigarsi in questa forma artistica.

Quando si supera l’esigenza di conservare anche il più piccolo disegno creato dai nostri bimbi, si e’  pronti per scoprire il “pannetto magico”, un foglio sul quale è possibile disegnare con i pennarelli lavabili, una, due, dieci o venti volte, utilizzando sempre e solo lo stesso foglio.

Si tratta di Magic Sticky, il Pannetto Magico, un foglio ecologico sul quale Liam, elettrizzato per la novità, ha iniziato a disegnare seguendo la propria fantasia; ma è possibile ricalcare i disegni di principesse e di auto fiammanti e raffigurare quindi dei disegni già preparati per noi. I soggetti infatti disponibili sono Frozen, le Principesse, Cars, Mickey Mouse, Looney Tunes, Big Hero 6, Winx. Nel kit troverete infatti il pannetto, i pennarelli super lavabili e alcuni disegni del tema scelto, dai quali prendere spunto oppure semplicemente da ricalcare e colorare. I kit sono disponibili in diversi formati da 2, 4 oppure 24 pennarelli super lavabili.

Magic sticky

Una volta terminato il proprio disegno, il foglio si puo’ attaccare alle pareti o ai vetri senza utilizzare scotch o nastro adesivo, poiché il pannetto aderisce facilmente. Un modo semplice anche per i bimbi piu’ piccoli di mostrare la propria piccola-grande “opera d’arte”, di attaccare e staccare più volte il foglio.

image

La particolarità di Magic Sticky, è che si lava con l’acqua, senza saponi o detergenti, e, una volta asciugato, il pannetto sarà pronto, come nuovo, per poterci disegnare piu’ volte. Non si tratta infatti di un normale foglio da disegno, ma di un vero e proprio Pannetto Magico in microfibra con retro siliconato, realizzato interamente in Italia con materiali atossici.

image

Liam si è divertito molto a lavare il suo Pannetto Magico sotto l’acqua corrente, scoprendo con stupore che il disegno e i colori gradualmente sparivano; con il linguaggio dei suoi tre anni e mezzo e quella tenerezza propria di questa età, questo gioco “‘magico” e’ stato da lui soprannominato “risciacqua e colora”; basta poco per farlo asciugare ed ecco pronto un nuovo foglio bianco e pulito sul quale disegnare e colorare da capo, una, dieci, cento, mille volte…un foglio “salva alberi” diciamo, ecologico, perché puo’ essere riutilizzato piu’ volte e perché riduce la quantità di fogli utilizzata per questo scopo; pensiamo ad esempio alle scuole dell’infanzia e alla quantità di fogli necessari per soddisfare l’esigenza “creativa” dei nostri bimbi; vista l’esperienza di Liam e la quantità quotidiana dei fogli utilizzati per disegnare e colorare, moltiplicati per il numero di bambini che frequentano scuola, il conto è presto fatto.

Ecco quindi un progetto dedicato alle scuole dell’infanzia, AMP Srl, produttrice di Magic Sticky, fornirà un pacchetto di 10 campioni gratuiti di Magic Sticky, Il Pannetto Magico, che diventerà sicuramente un nuovo ed efficiente strumento per stimolare le potenzialità di ogni bambino. Le scuole dell’infanzia interessate a provare Magic Sticky e questa nuova esperienza di disegno e creatività per i propri bambini, possono inviare un’ e-mail a info@magicpad.it.

E’ un’idea molto carina e che stimola la creatività e le abilità sensoriali e percettive del bambino; è originale, utile, ed ecologica, un’idea, ad esempio, per un regalo di compleanno…a quante feste siete già state invitate dall’inizio dell’anno scolastico?).

Per scoprire dove trovare Magic Sticky, che peraltro è’ disponibile anche su Amazon.it, visitate la pagina del sito e scoprirete l’elenco dei Punti vendita.

Buon divertimento!

Magic Sticky

Il parco e le giostre

Con i bambini, una giornata all’aperto vale più di mille altre cose. Spesso e’ difficile organizzarsi per farlo, ma, nonostante la corsa nei preparativi per avere tutto il necessario con se, tutti gli sforzi vengono ripagati dal benessere che si prova stando a contatto con la natura.

A soli venti minuti da casa, un grande parco si affaccia sul lago, dove peraltro si allenano campioni di canottaggio che arrivano da tutto il mondo e dove a settembre si terrà’ l’annuale campionato.

Il verde, gli alberi secolari, il ponticello che costeggia il lago: un posto dove poter correre e sentirsi liberi, un entusiasmo incontenibile dei bimbi che, finalmente fuori dalle quattro mura domestiche, vedono intorno a se solo i colori della natura.

Area picnic centrale, famigliole con colazione al sacco, in riva al lago gli amanti del sole sdraiati sul prato a prendere il sole, già in costume. Il sole scalda in una giornata quasi estiva.

Poco distante, il parco si arricchisce di giochi: scivoli, altalene..Pochi passi più in la, le giostre.

E anche questa e’ un’allegra sorpresa: ben 8 giri, prima di stancarsi!

Palloncini colorati, frittelle calde, e canzoncine dello Zecchino d’oro…un clima di festa.

E’ tempo di rientrare, noi rigenerati dallo svago, Liam stanco dopo aver usato tutte le proprie energie in una giornata carica di colori ed emozioni.

Baby Party

Certe amiche sono insuperabili nell’organizzazione di feste  di compleanno, soprattutto se parliamo di bimbi.

Il Baby Party diventa l’occasione per avere intorno alla piccola festeggiata i propri amici della scuola materna in un bel pomeriggio soleggiato di aprile.

Ma come tenerli impegnati se sono in gran numero?

L’entusiasmo incontenibile di una festa piena di bimbi e’ qualcosa di speciale: bocche spalancate dallo stupore, felicità di stare insieme, energia , colori, festoni, giochi.

L’idea che hanno avuto queste amiche di avere durante tutta la festa un simpatico animatore per bambini e’ vincente: indossa un grosso cappello a cilindro e catalizza l’attenzione dei bimbi facendo delle enormi bolle di sapone.

Acqua e detersivo, una ciotola, due bacchette con una corda legata e il gioco e’ fatto: enormi bolle di sapone pronte per i piccoli riuniti intorno a lui…ed è’ subito “magia”.

Questo ragazzo riesce a tenere i bimbi tutti uniti e radunati intorno a lui, bolle di sapone, piccoli momenti di magia che li coinvolge fino al momento cloux della festa di spegnere le Candeline e aprire i regali.

Una bella Cake a due piani, rigorosamente nei colori femminili rosa e lilla, e poi dolcetti, pizzette, focaccine e paninetti al latte con la Nutella.

Tutti felici fino al gran momento…lo scivolo gonfiabile: e via tutti a saltare finché avranno energie o la mamma dirà:

“e’ ora di andare, saluta tutti e ancora tanti Auguri!”