8 marzo

Auguri.

Ieri, oggi, domani.

L’augurio alla donna che sei oggi,

fatta di ciò che hai vissuto ieri, di speranze e di sogni che riponi nel tuo domani.

Festeggia oggi ciò che sei riuscita a lasciarti alle spalle ieri, con il coraggio e la voglia di vivere che ti contraddistingue, sempre pensando ad un futuro migliore.

Auguri alla donna che sarai domani, i più sinceri, i più veri, perché non sai ancora cosa ti aspetta, ma in quel domani riponi il tuo più grande desiderio, la tua più importante aspettativa, il tuo sogno di essere e di sentirti, ogni giorno, una donna orgogliosa di se stessa, libera di essere fragile come un impalpabile fiore di Mimosa, e forte come le sue radici possenti, che si aggrappano con forza al terreno nel quale crescono.

Auguri alla donna di ieri, riguardi vecchie foto e ti chiedi dove sia finita. E guardi quei due occhi riflessi in uno specchio che a sua volta ti scruta, attentamente, per capire ogni segreto riposto nella tua anima di donna di ieri, che fragile, si è rifugiata nel coraggio del domani.

Auguri, donna.

Annunci