Rotolo ai lamponi (o rotolo svizzero)

Rotolo ai Lamponi

Non so da quanto tempo desideravo provare la ricetta del Rotolo ai lamponi, noto anche come Rotolo Svizzero, e di provarlo poi nelle sue infinite varianti, ad esempio, con il ripieno di Nutella. Davvero tanto tempo, fino a quando, un bel giorno, a casa di mia cognata Anna ho assaggiato il suo Rotolo alla Nutella, una delizia per i piu’ golosi. E li per li mi son detta che era davvero tempo di cimentarmi, non appena possibile.

Per la sua ricetta, vi rimando pero’ ad uno dei prossimi post, perché, nel frattempo, ritrovandomi con un paio di vaschette di lamponi da utilizzare, mi sono finalmente decisa a preparare il Rotolo ai Lamponi.

Rotolo ai lamponi

La buona notizia è che il rotolo ha una base “senza lattosio”, perché nella preparazione non ci sono né burro, né latte, ma uova, zucchero e farina.

Pasticceria e altre golosità

Ieri ho provato questa nuova ricetta, sfogliando uno dei miei libri preferiti, acquistato recentemente nella mia libreria di fiducia dove mi piace spesso perdermi nell’angolo dei ricettari dei dolci. Si tratta di “Pasticceria e altre golosità“, la particolarità di questo volume dedicato ai dolci e’ la grafica, le ricette hanno la fotografia del dolce protagonista della ricetta, ma i passaggi relativi alla preparazione sono realizzati con disegni.

Pasticceria e altre golosità

La preparazione non prevede la separazione dei tuorli dagli albumi e risulta abbastanza rapida e facile.

Rotolo ai Lamponi

Ecco cosa vi serve per prepararlo:

Ingredienti:

  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 125 g di farina 00
  • 125 g di zucchero più altri 25 g di zucchero da tenere a parte
  • 1 cucchiaio di acqua tiepida

per la farcitura

  • 2 cucchiai di marmellata di lamponi
  • 150 g di lamponi

per la decorazione

Zucchero a velo quanto basta

image

Preparazione:

  1. Accendere il forno a 200° in modalità statico
  2. Preparare una teglia rettangolare, ungerla e ricoprirla con la carta forno
  3. Montare le uova con 125 grammi di zucchero fino a quando il composto non diventerà chiaro e spumoso (Bimby 30 secondi velocità 4)
  4. Aggiungere gradualmente metà della farina setacciata e lavorare il composto (Bimby 30 secondi velocità 4)
  5. Aggiungere l’altra metà della farina e aggiungere il cucchiaio di acqua tiepida.
  6. Lavorare il composto (Bimby 30 secondi velocità 4)
  7. Travasare il composto nella teglia e livellarlo con una spatola oppure il dorso di un cucchiaio
  8. Cuocere per circa 10 minuti. (il mio forno, ad esempio, ci sono voluti circa 8 minuti, per cui verificate la cottura, senza aprire lo sportello, facendo attenzione che non si colori troppo la pasta, se diventa scura, spegnete il forno, vorrebbe dire che ha cotto anche troppo).
  9. Preparare un foglio di carta forno sul tavolo e spargere lo zucchero
  10. Prendere la teglia con i guanti, capovolgerla e rovesciare il dolce sullo zucchero
  11. Togliere delicatamente la carta forno dal fondo del dolce
  12. Dal lato corto della base rettangolare del rotolo, arrotolare su se stesso il dolce con tutta la carta forno, fino alla fine, e chiudere gli estremi destro e sinistro “a caramella”
  13. Lasciare raffreddare il rotolo impacchettato nella carta forno
  14. Nel frattempo, schiacciare i lamponi ed unirvi due cucchiai di marmellata ai lamponi.
  15. Io ho pero’ provveduto a passarli al setaccio, ricavando una salsa di lamponi alla quale ho poi aggiunto la marmellata e anche due cucchiai di farina di cocco
  16. Una volta che il rotolo sarà freddo, srotolarlo delicatamente
  17. Farcirlo con la salsa ai lamponi e la marmellata di lamponi e arrotolarlo nuovamente su se stesso
  18. Spolverizzare con zucchero a velo
  19. Se le estremità del rotolo dovessero risultare un po’ secche o asciutte, consiglio di tagliare la prima fetta, da entrambe le parti.

Ed è “rotolo-passione”….

Rotolo ai Lamponi

Annunci

Discoletti

Linzerli o Discoletti

Come promesso, e’ in arrivo la ricetta de biscottini preparati in occasione di San Valentino

In Svizzera italiana si chiamano “Discoletti“, ma sono conosciuti anche con il nome di biscotti Linzer, o ancora come “biscottini tirolesi con marmellata”.

Solitamente hanno una forma rotonda, liscia o dentellata, con il centro del biscotto decorato e il ripieno di gelatina di bacche rosse.

Si preparano usualmente per l’Avvento, ma questa e’ la versione “romantica” di San Valentino, ovviamente cuori a go-go, io li ho farciti in parte con Marmellata di fragole e in parte con la Nutella, anche se in questo caso non potrebbero essere chiamati Linzer…

Non finisce mai la mia ricerca di ricette dolci e interessanti e da provare, le colleziono ovunque capiti.Linzerli

Per questa, ringrazio il numero natalizio di un magazine di una catena di grandi magazzini svizzera.

Cosa serve:

  •  1 albume d’uovo sbattuto, 1 cucchiaio
  • 250 g di burro morbido
  • 120 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di zucchero vanigliato
  • 2 prese di sale
  • 360 g di farina 00

Ripieno:

Marmellata di Fragole o gelatina di bacche rosse

Alternativa, non tradizionale, ma che rende questi biscottini ancor più buoni, e’ la Nutella.

Biscottini Linzer

Preparazione

Fase 1

  1. Mescolate il burro tagliato a pezzetti e morbido con lo zucchero a velo, aggiungere 1 cucchiaio di albume montato, lo zucchero vanigliato e il sale e lavorate il composto. Io ho utilizzato il Bimby a velocità 2 per circa 20 secondi
  2. Aggiungere la farina setacciata e lavorare velocemente il composto, ottenendo un panetto. Bimby velocità 4. 30 secondi
  3. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per circa 30 minuti.
  4. Preparate almeno due teglie e foderatele con carta forno
  5. Prelevate pezzetti di impasto, appoggiatelo su carta forno, sovrapponetevi un altro foglio di carta forno e stendete la pasta col matterello.
  6. Ritagliate con uno stampino dei dischi e riponete nella teglia e continuate fino ad esaurimento della pasta a disposizione. Il numero dei dischi ritagliati dovrà essere pari. Un metà rimarrà intera, l’altra metà dei biscotti ritagliati saranno incisi al centro.
  7. Con una formina piccola, a forma di cuore o di stellina, ritagliate al centro la metà dei dischi.
  8. Riponete le teglie in frigorifero per una mezz’ora

Fase 2

  1. Accendete il forno a 180 gradi modalità statico.
  2. Scaldate per pochi secondi la gelatina di bacche rosse oppure la marmellata di fragole
  3. Ritirate le teglie dal frigorifero e ponetele in forno a cuocere per circa sette -otto minuti, settore centrale del forno
  4. I biscotti rimarranno bianchi, se si colorano e’ il caso di ritirarli subito dal forno.
  5. Una volta ritirati dal forno, spolverate di zucchero a velo i biscotti ancora caldi che hanno il centro decorato che utilizzerete per richiudere i biscotti
  6. Rigirate verso l’alto le basi dei biscotti cosicché possano aderire bene
  7. Spennellate i bordi con la gelatina o marmellata calda e ponete al centro del biscotto un cucchiaino di marmellata
  8. Chiudete i biscotti, posando i coperchi sui fondi e premendo leggermente

Biscottini di San Valentino alla Nutella