Focaccia Van Dough

Focaccia “Van Dough”

Durante la quarantena, l’arte della panificazione ci ha letteralmente stregato.

Chiusi nelle nostre case, alla ricerca di un senso a tutto ciò che capitava, ad un pò di conforto fatto di piccole cose e piccoli gesti, in risposta a tragiche notizie, ci siamo un po’ tutti ritrovati con le mani in pasta: pane, pagnotte, pizze, focacce.

Focaccia Van Dough

Bacheche piene di pane, quasi a simboleggiare nella semplicità di questo alimento un ritorno alle cose necessarie ed essenziali alla vita, di pizze e di focacce. E tra le focacce, i pani decorati con verdure hanno catturato la mia attenzione, una vera e propria tendenza in alcuni paesi, rinominata Van Dough da Teri Culletto del profilo Instagram https://www.instagram.com/vineyardbaker/per via delle somiglianze delle decorazioni con i quadri di girasoli e di fiori del ben noto Van Gogh. Una vera e propria arte delle focaccia e del pane decorati alla Van Gogh. Sul suo sito trovate la ricetta originale e la tecnica per creare decorazioni su pane e focaccia.

Chi non lo ama?

Focaccia Van Dough

Mi sono poi ricordata di una vecchia ricetta che anni fa, quando avevo la macchina del pane, utilizzavo per realizzare la focaccia in casa. Ricordavo di averla annotato su un quadernetto – io adoro gli oggetti di cancelleria – e di notes, quadernetti e agendine ne ho una collezione infinita. Temevo di averla persa definitivamente, quando ho ritrovato il quadernetto di quel periodo, parliamo di quindici anni fa, almeno…

La macchina del pane lavora gli impasti in modo favoloso e tu non fai fatica: metti tutto dentro e fa da se.. ecco perché mi sono ritrovata a rifare la ricetta per ben due volte prima che riuscisse bene.

Ecco, io ho unito una vecchia ricetta Per la focaccia a questo “colpo di fulmine” per le decorazioni floreali su focaccia e ho creato la mia “tela”, la mia versione della focaccia “Van Dough” di Teri. Sul suo profilo trovate la sua ricetta per la focaccia che ha dato il nome a questa tendenza.

Ecco come l’ho preparata.

Per la Focaccia:

  • 280 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino e mezzo di zucchero
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 500 g di farina 0 Tipo Manitoba
  • 7 g di lievito birra secco (se Mastrofornaio, 1 bustina)
  • 3 cucchiai di olio per spennellare la superficie + 1 cucchiaino di sale

Per decorare:

  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • pomodorini q. b.
  • qualche foglia di basilico
  • una manciata di olive taggiasche (oppure olive verdi)
  • foglie di spinaci già cotte
  • altre verdure a scelta, ad esempio cipolle rosse..

Tempo di preparazione:
Prima lievitazione: tre ore

Seconda lievitazione: da un minimo di 1 ora in poi

Cottura: 30 min

Procedimento:

  1. Nella planetaria, mettere l’acqua e l’olio ed emulsionare
  2. Mescola alla farina lo zucchero ed il lievito secco e mescola
  3. Utilizzando il gancio, aggiungi ai liquidi la farina, poca alla volta e continua a lavorare l’impasto
  4. Aggiungi il sale
  5. Lavora l’impasto per almeno venti minuti
  6. Forma una palla e metti a riposare in una ciotola, coperta da pellicola, per almeno tre ore.
  7. Trascorso questo tempo, fodera con carta forno una teglia rettangolare delle dimensioni 34×24 , poi stendi con le mani la focaccia e lascia lievitare coperta da pellicola. Puoi lasciarla lievitare tutta la notte sulla teglia ed infornarla il giorno dopo. Se non hai tutto questo tempo, il tempo minimo della seconda lievitazione in teglia é di 1 ora. La focaccia che vedi in questa foto ha lievitato altre 4 ore.
  8. Prima di infornare, prepara un’emulsione fatta con tre cucchiai di olio e due cucchiaini di sale e spennella tutta la superficie della focaccia
  9. Pre-riscalda il forno a 180 gradi statico
  10. Prepara le verdure, tagliando a fettine sottili il peperone rosso e quello giallo e i pomodorini poi disponi sulla focaccia creando il tuo disegno, la tua “tela” Van Dough.
  11. Inforna la focaccia quando il forno ha raggiunto la temperatura di 180 gradi e lascia cuocere per circa 25-30 minuti.

Puoi sbizzarrirti come vuoi, scatena la tua fantasia e la tua creatività creando focacce decorate con girasoli, fiori, tulipani e tanto tanto altro ancora.

Aspetto le tue focacce decorate!

Buon divertimento.

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: