Treccia di Pan Brioche ripiena salata

E’ uno di quei giorni che assomiglia tanto al mese di novembre, piove di nuovo e il cielo sopra di me è grigio, ancora una volta.

Inutile dire che per gli appassionati di bakery come me, questa è solo la scusa per accendere il forno, provare un altro impasto, magari salato, si. Qualcosa di morbido e ripieno di formaggi e salumi. Magari un pan brioche salato, a forma di treccia, qualcosa che possa riportarmi a gesti semplici, insomma per capirci quegli impasti che quando poi li hai in tavola, non so perché, sanno di momenti calmi e avvolgenti, atmosfere rassicuranti ed ospitali allo stesso tempo.

La treccia di pan brioche salata è una preparazione che richiede tempo, perché trattandosi di un impasto lievitato, servirà lasciarla lievitare coperta inizialmente un’ora e poi, una volta farcita ed intrecciata, ancora una mezz’ora.

Per cui, se desiderate prepararla, assicuratevi di avere il tempo necessario per realizzarla.

Potrete realizzarla sia come Una treccia classica, che come corona, formando quindi un ciambellone, molto scenografico da portare in tavola durante le festività natalizie o pasquali. 

Ecco come si prepara:

Ingredienti:

  • 250 g di latte
  • 550 g farina 0
  • 50 g di olio di oliva
  • 1 uovo
  • 1 cubetto di lievito di birra (oppure una bustina di lievito secco)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g di sale
  • 1 tuorlo per spennellare

Per il ripieno:

  • 150 g di speck a fette e cubetti di pancetta dolce
  • 150 g di asiago e scamorza affumicata

Preparazione:

  1. Riscaldare il latte in un pentolino.  (Se avete il bimby, versate il latte nel boccale, scaldatelo per 30 sec. a 37° vel.1)
  2. Impastare la farina a fontana aggiungendo l’uovo, il latte caldo, l’olio, zucchero, sale e il lievito fino a formare un panetto morbido (Bimby: nel boccale aggiungete al latte tutti gli ingredienti, impostate a 3 minuti, funzione boccale e spiga
  3. Formato un panetto, trasferitelo in una ciotola capiente e copritelo con un panno, fatelo lievitare per circa un’ora
  4. Tagliare a cubetti i salumi e i formaggi (bimby: tritare 5 sec. vel 5)
  5. Quando l’impasto sarà raddoppiato del suo volume, stendetelo col matterello su un piano infarinato, formate un rettangolo e con un coltello dividetelo in tre parti uguali (dovranno essere tre rettangoli che dovrete farcire e richiudere su se stessi)
  6. Su ogni rettangolo di pasta, stendete il composto in modo uniforme, chiudete delicatamente, formando un cilindro; fate lo stesso con le altre tre parti uguali
  7. Ora che avete i tre cilindri ripieni, procedete a formare una treccia
  8. Se desiderate formare una ciambella intrecciata, imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella, posizionate la treccia all’interno e richiudete i due lembi alle estremità; altrimenti, posizionate la treccia composta direttamente sulla leccarda del forno, ricoperta da un foglio di carta forno
  9. Coprite la treccia con un canovaccio e lasciare lievitare ancora per circa 30 minuti
  10. Nel frattempo pre-riscaldate il forno a 190° in modalità statico
  11. Prima di infornare la treccia, con un pennello da cucina spennellate con il tuorlo d’uovo (in alternativa con del latte)
  12. Cuocere quindi per circa 30-40 minuti; verificare la cottura con uno stecchino
  13. A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di togliere la treccia dallo stampo a ciambella

6 Comments

cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: